14 principi di leadership per Jeff Bezos

1
5704

Quali sono i segreti che hanno permesso a Jeff Bezos di Amazon di diventare uno degli imprenditori più famosi al mondo? Sono 14 e te li sveliamo…

  1. Ossessione per il cliente. I leader iniziano dal cliente e procedono poi a ritroso. Lavorano sodo per mantenere la fiducia del cliente e ne sono ossessionati.
  2. Responsabilità. I leader pensano nel lungo periodo e non lo sacrificano per risultati a breve termine. Lavorano per conto dell’azienda. Non dicono mai “non è il mio lavoro”.
  3.  Invenzione e semplificazione. I leader si aspettano e richiedono innovazione e trovano sempre il modo per semplificare. Cercano ovunque nuove idee. Dato che fanno sempre cose innovative, accettano che potrebbero essere fraintesi a lungo.
  4. Istinto I leader hanno un sacco di ragione. Hanno forti giudizi di business e un buon istinto. Cercano prospettive diverse e lavorano per smentire le loro convinzioni.
  5. Riconoscono il talento. I leader alzano l’asticella dei risultati a ogni assunzione e promozione. Riconoscono il talento e lo fanno progredire in azienda. I leader prendono con serietà il loro ruolo di formatori.
  6. Grandi ambizioni.  I leader perseguono in modo implacabile standard di alto livello, per qualcuno sono alti in modo irragionevole. I leader continuano ad alzare gli standard per portare i team verso un’alta qualità di prodotto, servizio, procedure.
  7. Pensano in grande. Pensare in piccolo equivale a una previsione di autocompiacimento. I leader indicano un percorso audace che ispira a raggiungere risultati. Pensano in modo diverso e guardano dietro l’angolo per trovare modi per
    servire i clienti.
  8.  Velocità. La velocità è molto importante per il business. Molte decisioni e molte azioni sono reversibili e non necessitano di troppa ponderazione.
  9.  Parsimonia. Ottenere di più con meno. Le limitazioni portano all’ingegnosità, all’autosufficienza e all’invenzione.
  10. Studio. I leader non finiscono mai di imparare e cercano sempre di migliorarsi.
  11. Ascolto e autocritica. I leader ascoltano con attenzione, parlano con sincerità e hanno rispetto per gli altri. Per vocazione sono autocritici, anche se può essere difficile.
  12. Azione. I leader sono attivi a tutti i livelli, controllano i dettagli, verificano spesso. Nessun compito è al di sotto di loro.
  13. Determinazione e tenacia. I leader sono obbligati a sfidare le decisioni, pur mantenendo il rispetto, quando non le condividono, anche se può essere scomodo o stancante. I leader hanno delle convinzioni e sono tenaci. Non accettano compromessi in nome della coesione sociale. Una volta deciso, si impegnano.
  14.  Sempre all’altezza. I leader si concentrano sui punti chiave del business e li concretizzano in termini di qualità e tempistiche. Nonostante i contrattempi, sono all’altezza e non si accontentano.
Print Friendly

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO