Facebook marketing: come fare il salto di qualità

0
2447

Come ottenere obiettivi concreti in termini di visibilità, fatturato, vendite su Facebook? Lo abbiamo chiesto a Veronica Gentili, web e social media specialist, toscana, ha un’agenzia di web marketing. È autrice del manuale Strategie e tattiche di Facebook marketing per aziende e professionisti, Dario Flaccovio Editore, 28 euro):

«Facebook non è mai gratis, se vogliamo renderlo una vera risorsa di business. Il tempo che impieghiamo noi o i nostri dipendenti per gestire una pagina, creare contenuti, rispondere ai commenti, ha un costo. La stessa piattaforma richiede un investimento costante (in Facebook Ads) per riuscire a raggiungere i nostri fan che, come sappiamo, vedono solo in minima parte i post che pubblichiamo» spiega Veronica a Millionaire.

Come fare il salto di qualità?

«Il successo sta in tre parole: test, monitoraggio e analisi. Testare sempre tutto, dal timing, alla creatività, ai formati, è alla base del proprio lavoro, anche perché Facebook cambia le carte in regola al giorno alla notte. Il monitoraggio è cruciale per capire cosa funziona e cosa no, analizzare i risultati, migliorare le performance».

veronica gentili

Come partire con una strategia di marketing?

«Guai a passare direttamente alla fase operativa, bypassando quella di ascolto e di analisi. Prima di fare qualsiasi cosa, occorre capire da dove partiamo, che obiettivi e budget abbiamo, qual è la nostra situazione in Rete e quella dei concorrenti, dove si parla di noi e cosa si dice dei nostri prodotti/servizi. Senza avere chiari questi dati, il nostro piano poggerà su basi di argilla e sarà difficile capire quali risultati aspettarsi (quindi quali obiettivi definire)».

Come costruire e incrementare la fan base?

«Il metodo migliore per incrementarla costantemente è quello di dare contenuti originali e rilevanti che portino la nostra audience a volerci seguire. Elementi vincenti: un tono positivo, un’immagine, info ma non troppe (per incuriosire), un invito all’azione».

veronica-gentili

Quando conviene farsi pubblicità a pagamento?

«Visto che ormai è impossibile raggiungere la totalità della propria fan base in modo organico (gratis) consiglio di allocare sempre un budget mensile per la promozione dei post. Il costo è variabilissimo (c’è un meccanismo di aste) e si può scegliere di spendere da un euro al giorno fino a centinaia di migliaia di euro. Dobbiamo valutare se le Facebook Ads ci sono utili per determinate iniziative e lo possiamo fare attraverso il “Pixel di monitoraggio delle conversioni” che ci permette di vedere se chi ha visto e cliccato sulle inserzioni ha effettuato un’azione importante (es. acquisto, iscrizione, richiesta di info)».

INFO:  http://www.veronicagentili.com/

Redazione

 Questo è un estratto dell’articolo di Lucia Ingrosso pubblicato su Millionaire di giugno 2015

Lucia Ingrosso

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.