Web Marketing: 3 errori da evitare nel 2015

1
601

Li svela su Forbes Brent Gleeson, imprenditore americano di Internet Marketing Inc, azienda specializzata nel web marketing. Vediamo insieme quali sono i tre errori da non fare nelle tue strategie di web marketing (e come evitarli).

1. Scarsa pianificazione

«L’assenza di strategie e organizzazione poterà una perdita di tempo, soldi e opportunità» scrive Gleeson su Forbes. Per evitarlo bisogna:

1. Studiare bene il mercato. Un brand deve avere un’idea chiara dei suoi competitor, dei limiti geografici del suo mercato, dati demografici dei consumatori, canali di distribuzione. E dei trend.

2. Fare un’analisi SWOT. In altre parole, analizza i tuoi punti di forza, debolezza, le opportunità e le minacce.

3. Definire i obiettivi e come misurarli. Devi farti due domande. Che obiettivi vuoi che la tua campagna di marketing digitale raggiunga? E come intendi misurarli, con quali strumenti?

4. Decidere dove destinare il proprio budget. Hai bisogno di una risposta più diretta sul tuo prodotto, usa il Pay per Click, al contrario fai un buon uso dei social media. Scegliere bene come destinare i propri soldi è fondamentale, soprattutto per chi parte da un budget risicato.

 2. Aspettative irreali

«L’idea che il marketing digitale porti risultati immediati è una concezione sbagliata, difficile da sradicare specie in chi conosce poco il settore. Al contrario, le campagne di web marketing hanno bisogno di tempo per essere sviluppate e migliorate, prima di vedere i risultati che speri di ottenere» scrive Gleeson.

Es. Una campagna di Pay per Click ha bisogno di 90 giorni in media per ottenere dei risultati. Giorni nei quali va continuamente monitorata e modificata in corsa, se necessario. Una strategia di Seo necessità dai 90 ai 180 giorni. Mentre una buona campagna di social media vedrà risultati non prima di 30 giorni.

3.  Essere poco informati

«Sono i tuoi soldi e devi sapere come vengono spesi. Anche quando ti affidi a un’agenzia informati prima se è quella giusta, se può darti i risultati che speri di ottenere. Se non puoi farlo tu stesso, assumi nel team qualcuno che ne sappia: vedrai risparmierai tempo e soldi nel lungo termine».

Fonte Forbes

Redazione

Print Friendly

1 COMMENTO

  1. Pienamente d’accordo. In molti credono basti “esistere” sul web per ottenere risultati e se questi non avvengono, ci si scaglia contro il “motore di ricerca.” Il marketing sul web è diventato molto più complesso con l’avvento dei social media/network.

LASCIA UN COMMENTO