Allf: la gastronomia gourmet in versione “take away”.

25811
Allf-All_Italian_Food
Allf - Gastronomia gourmet in versione "Take Away"

Una passione smisurata per la cucina e per il cibo, unita al desiderio di lanciarsi in un progetto innovativo in grado di valorizzare l’eccellenza dei prodotti italiani. Tutto questo è Allf – all italian food – ideato dallo chef Michele Raccuia e da sua moglie Federica Celoria.

La coppia, originaria di Torino, ha scelto la città di Ferrara come location ideale per proporre non solo un ristorante ricercato e di livello ma anche un servizio completamente innovativo, pensato per tutte quelle persone che non vogliono rinunciare alla qualità in tavola ma hanno poco tempo a disposizione per dedicarsi alla preparazione di piatti sfiziosi e dal gusto unico. Allf propone dunque gastronomia gourmet in versione “take away”, grazie a pratiche confezioni di cibo d’asporto mono porzione, perfette per una veloce pausa pranzo ma anche per una cena tra amici all’insegna dell’originalità. Ogni confezione Allf è pensata per diverse tipologie di consumatori e tiene conto di qualsiasi esigenza: si va dai primi piatti come risotti di pesce o all’ortica fino ai cavalli di battaglia, molto richiesti sul mercato, come i calamari ripieni e il polpo croccante. Un viaggio culinario che ognuno può intraprendere nella propria cucina, divertendosi a sperimentare piatti, partendo già da una base. L’utilizzo dei prodotti è semplicissimo: basterà aprire la confezione, scaldare il prodotto e poi arricchirlo a proprio piacimento. E Allf ha pensato a questo, mettendo a disposizione anche una ricca gamma di condimenti – come la salsa lime o quella speziata – e digestivi dagli aromi ricercati. Per mantenere intatti i sapori l’azienda ha pensato a delle confezioni conservabili fino a due settimane in frigorifero e fino a tre mesi in freezer. Inoltre, nell’incantevole scenario del Destra Po, appena fuori Ferrara, Federica e Michele hanno dato vita a “Vento di Supa”, un accogliente ristorante diventato punto di riferimento dei ciclisti che percorrono la suggestiva VeTo, la pista ciclabile lunga 650 km che collega Venezia a Torino e che si snoda alle spalle della struttura.

 

Contatti:
Michele Raccuia
Mail: info@allf.it

Sito: www.allf.it

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteLa startup Enerbrain vince B Heroes e si aggiudica 500mila euro di investimenti
Prossimo articoloDalla Calabria alla Silicon Valley, così ho realizzato il mio sogno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.