Aste immobiliari, in franchising è meglio grazie a Astepertutti

0
1548
Astepertutti franchising servizi aste immobiliari

Astepertutti è un network in franchising che consente di accedere a un mercato dal grande potenziale, ma allo stesso tempo richiede esperienza e competenze specifiche che questa formula rende più semplice ottenere.

Astepertutti, franchising servizi aste immobiliari
Da sinistra Fabrizio Giommetti e David Abrescia

Da tempo il mercato immobiliare nel nostro Paese presenta segnali contrastanti tra ripresa e stagnazione. Ma nelle sue pieghe esistono comunque opportunità di grande interesse. Parliamo in particolare di quelle offerte dalle aste immobiliari, un campo che presenta notevoli vantaggi per gli investitori, grazie ai plusvalori che è in grado di generare ma, allo stesso tempo, necessita di sapere “dove mettere le mani”.

E così quando David Abrescia, nella sua veste di imprenditore e investitore, ha incontrato Fabrizio Giommetti, professionista con oltre 30 anni di esperienza nel settore immobiliare, già dalle prime battute è emersa una consapevolezza comune: il mercato delle aste immobiliari richiedeva professionisti preparati. Da lì la decisione di fondare il format in franchising Astepertutti e, in seguito, astepertutti.com, un portale creato per diventare il riferimento di chi vuole operare in questo settore.

Potete farci una fotografia dell’attualità del mercato delle aste immobiliari in Italia?

(David Abrescia) «Quello delle aste è davvero un mercato immenso. Ecco qualche numero:

  • 36% di utenti che vorrebbero acquistare all’asta, ma non sanno come fare.
  • 230mila esecuzioni immobiliari all’anno.
  • 30% di immobili aggiudicati.
  • 50% di sconto rispetto ai valori di mercato.
  • 100mila richieste già pervenute al nostro ufficio di Milano.
  • Un giro d’affari di 36,4 miliardi di euro.

Già dai primi mesi di lavoro abbiamo sentito la necessità di una struttura organizzata e in grado di gestire una mole di lavoro enorme, dovuta sia al numero delle esecuzioni immobiliari sia alle richieste dei clienti che a oggi sono oltre 100mila, provenienti da tutta Italia. In breve, il mercato delle aste è destinato a trasformarsi in un vero e proprio secondo mercato immobiliare che andrà di pari passo con il mercato libero, anche perché sono molto numerosi gli utenti che vorrebbero acquistare all’asta, ma non sanno come fare. Inoltre c’è la paura che sia un mercato solo per pochi».

Quali sono i principali servizi che offrite alla clientela del franchising servizi aste immobiliari Astepertutti?

(Fabrizio Giommetti) «Astepertutti, anche attraverso il suo portale, ha la missione di dare a tutti l’accessibilità al mercato delle esecuzioni immobiliari in modo semplice, comodo e sicuro e senza perdite di tempo.

Per far fronte alla mole di lavoro, in un breve periodo abbiamo messo insieme una struttura di oltre 30 persone, fra consulenti, architetti, avvocati e collaboratori, e un modus operandi che consente di seguire i clienti dalla ricerca di un immobile fino alla consegna delle chiavi, rispondendo a tutte le esigenze sia in termini di risparmio sia di sicurezza, effettuando, oltre a un’approfondita analisi economica dell’operazione, che comprende sia i valori di mercato sia i costi annessi all’acquisto, anche delle accurate verifiche sugli immobili di interesse dei nostri clienti».

A chi si rivolge la proposta di affiliazione di Astepertutti?

Astepertutti franchising servizi aste immobiliari(D.A.) «Grazie alla formazione che garantiamo e al supporto continuo della nostra équipe, chiunque può aprire un ufficio Astepertutti, purché condivida con noi la passione per il mercato immobiliare e i nostri codici deontologici che pongono il cliente finale al primo posto.

Non è richiesto alcun titolo per operare in questo settore, anche se preferiremmo figure professionali quali agenti immobiliari, architetti, avvocati, commercialisti, amministratori di condominio, ingegneri, geometri o piccoli imprenditori provenienti dal settore commerciale. Con questo non vogliamo tuttavia escludere richieste provenienti anche da altre figure».

Quanto si può guadagnare aprendo un ufficio di aste immobiliari Astepertutti?

(F.G.) «Le possibilità di guadagno sono ottime e soprattutto immediate. Come zona di competenza di ogni singolo ufficio assegniamo un’intera provincia, ma gli affiliati possono proporre immobili in tutta Italia. Fin dall’inizio si parte con almeno 100 immobili pubblicizzati a nostre spese sui principali portali della rete, garantendo così agli affiliati decine di richieste giornaliere che vengono gestite da personale a nostro carico e affidate poi ai nostri affiliati, che lavorano così su appuntamenti prefissati.

I clienti che si affidano ad Astepertutti pagano una piccola somma iniziale e una commissione nel momento in cui si aggiudicano un immobile in asta, cosa che potrebbe avvenire anche in pochi giorni.  Anche per le verifiche degli immobili ci avvaliamo di figure in carico ad Astepertutti, in modo da tutelare completamente il cliente finale e garantire agli affiliati strutture leggere e un’operatività a cinque stelle».

Perché rivolgersi a Astepertutti e non utilizzare, per esempio, il classico fai da te?

Astepertutti franchising servizi aste immobiliari(F.G.) «Aprire un ufficio di consulenza alle aste in maniera autonoma sarebbe molto più dispendioso che farlo attraverso la nostra rete e non offrirebbe le stesse possibilità. Bisognerebbe dedicare una risorsa solo per gestire le richieste, pagare la pubblicità sui portali, avere chi inserisce materialmente gli immobili per pubblicarli, munirsi di un gestionale per gestire sia gli immobili in asta sia le richieste, pagare di volta in volta la consulenza di architetti e avvocati. Inoltre bisognerebbe rinunciare all’affiancamento continuo che offriamo, alle consulenze, alla formazione ecc. Insomma, la nostra proposta nasce da una lunga esperienza maturata nel campo del franchising ed è studiata proprio perché sia conveniente per i nostri affiliati».

In quali zone Astepertutti opera attualmente e quali sono i vostri programmi di sviluppo per il futuro?

(D.A.) «Attualmente siamo presenti in Lombardia, Emilia-Romagna, Piemonte, Veneto, Marche e Campania. Il nostro programma è coprire l’intero territorio nazionale e diventare sempre più il riferimento per chi vuole acquistare un immobile in asta. Dato che offriamo un periodo di affiancamento iniziale a ogni affiliato e dobbiamo incrementare la nostra struttura man mano che cresciamo, pensiamo a una ventina di aperture all’anno, in modo da aiutare i nostri affiliati a consolidare e sviluppare a loro volta le proprie strutture nel modo migliore».

INFO: tel. 02 87021134, 340 5725277, 338 3439975
www.astepertutti.com

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.