Bill Gates dona 50 milioni di dollari per la ricerca sull’Alzheimer

0
1809
bill gates

Il fondatore di Microsoft è impegnato da anni in attività di beneficenza e donazioni attraverso la sua fondazione, la Bill and Melinda Gates Foundation. Ma stavolta ha deciso di investire in prima persona nella ricerca scientifica. Ha donato 50 milioni di dollari al Dementia Discovery Fund, un fondo che lavora per trovare nuove cure.

«Voglio dare il mio sostegno alle menti brillanti che stanno facendo questo lavoro» spiega Bill Gates sul suo sito. «Mi sono interessato all’Alzheimer per i suoi costi sia emotivi che economici, per le famiglie e i sistemi sanitari… Il costo emotivo è molto più difficile da quantificare. L’Alzheimer è una malattia terribile che devasta chi ne soffre e i loro familiari. Lo so perché alcuni uomini della mia famiglia ne hanno sofferto. So quanto sia orribile guardare le persone che ami lottare contro una malattia che riduce le loro capacità mentali e sapere di non poter fare niente».

Gates è convinto che nei prossimi 10 anni sarà possibile trovare cure efficaci contro l’Alzheimer. Crede nei canali alternativi della ricerca e per questo investirà altri 50 milioni di dollari in startup nei prossimi mesi. «Abbiamo visto che l’innovazione scientifica ha permesso di rendere malattie mortali come l’HIV malattie croniche che possono essere tenute sotto controllo con i farmaci. Credo che possiamo fare lo stesso (o meglio) con l’Alzheimer».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.