Seeweb: la responsabilità sociale d’impresa è uno stile di vita

Seeweb servizi di Cloud computing

“Crediamo che ogni azienda, in qualità di soggetto che interagisce con altri soggetti, debba non solo puntare a migliorare la produttività ma anche a lanciare un messaggio”, così la pensa Antonio Baldassarra, CEO di Seeweb, Cloud Computing Provider italiano che ha fatto della responsabilità sociale d’azienda uno stile di vita.

Chiunque eroghi dei servizi ha infatti un particolare impatto sull’ambiente, e questo è vero anche quando si erogano servizi virtuali: questi poggiano comunque su infrastrutture “reali” su cui girano migliaia di server, core, risorse, fili, corrente elettrica, UPS…

Si stima che i datacenter annualmente utilizzino circa 200 TWh!

Seeweb, nata nel 1998, conta tre server farm proprietarie in Italia (due in Lombardia e una nel Lazio) e offre cloud anche nel resto d’Europa in collaborazione con partner come Altus e Swisscom.

E dentro i data center da essa gestiti i processi in circolazione sono tanti: con un particolare ruolo dell’infrastruttura di raffrescamento, sempre attiva per abbassare la temperatura dei server – naturalmente alta – mantenendola su livelli costanti.

Seeweb servizi di Cloud computing
Risultati economici Seeweb

L’impegno di Seeweb: il data center a basso impatto ambientale

Proprio nella consapevolezza delle proprie azioni sull’ambiente e nell’obiettivo di crescere in maniera sostenibile, Seeweb ha scelto le tecnologie più efficienti.

Questo si traduce nei valori che attestano il suo basso impatto ambientale: il data center di Frosinone di Seeweb per esempio riporta un PUE pari a 1,2.

“Nonostante inevitabilmente, aumentando il numero di clienti, consumiamo risorse ambientali, facciamo da sempre il possibile per arrivare ai massimi livelli di efficienza energetica.

Attingiamo per esempio la nostra energia elettrica solo da fonti rinnovabili e certificate. Con una gestione dei rifiuti di processo e tecnologici a impatto zero.

Inoltre, non appena sono usciti gli standard ISO14001 ci siamo interessati da subito, e tra i primi in Italia, al processo di certificazione. La cosa che ci piace degli standard ISO14001 è che non mettono un punto alle capacità di un’azienda di innovarsi e ridurre il suo impatto sull’ambiente, ma  ne attestano l’impegno costante nell’efficientamento a favore della natura” continua Baldassarra.

La sostenibilità come stile quotidiano

Marianna Vona, che in Seeweb si occupa di comunicazione, racconta cosa fa l’azienda per l’ambiente oltre all’aspetto dell’efficienza infrastrutturale: “Da sempre quando scegliamo i gadget pensiamo a lanciare un messaggio: abbiamo iniziato dai primi anni 2000 con le borse in juta, e siamo finiti sulle borracce in vetro, oggi in dotazione di tutti i dipendenti per risparmiare plastica.

Sul piano degli spostamenti, il nostro data center di Frosinone sta per dotarsi di una stazione per ricaricare le auto elettriche gratuitamente presso la nostra server farm.

Aggiungiamo alle nostre azioni eco-friendly la possibilità per i colleghi che ne abbiano bisogno di lavorare da remoto rinunciando all’auto.

Siamo da sempre sensibili ai progetti che mirano a diffondere una cultura della rete libera e maggiore consapevolezza nell’uso della tecnologia a partire dai giovanissimi: Isoc (Internet Society, sezione italiana) e Programma il Futuro, in collaborazione con il MIUR, che sosteniamo come partner. Invitiamo tutti a conoscere quello che fanno, il loro impegno è encomiabile!

Siamo inoltre contrari a ogni forma di lock-in tecnologico che costringa un cliente all’uso eterno di una certa architettura e, a differenza di altri vendor, le nostre tecnologie permettono migrazioni facili e senza intoppi.

Ovviamente, siamo contrari anche a qualsiasi uso improprio dei dati: abbiamo costruito i nostri servizi rendendoli lontani da ogni forma di data mining, dal nostro servizio di posta elettronica professionale fino a tutte le tipologie di cloud.

Seeweb: sostenibilità e crescita economica

“Per la nostra azienda il tema della sostenibilità è centrale anche in relazione alla gestione e agli aspetti finanziari – Baldassarra, CEO Seeweb -. Abbiamo molta cura degli aspetti gestionali e dedichiamo grande sforzo alla pianificazione economica e finanziaria con un occhio sempre alla solidità aziendale. Riteniamo che la solidità finanziaria di un’azienda sia un importante prerequisito per il cliente che decide di affidarci i suoi dati, che oggi rappresentano uno degli asset più strategici.
Per questo inoltre abbiamo sempre riservato grande attenzione al tema delle certificazioni e della compliance: da iso9001, iso14001, iso20001, iso 27001 fino ai bilanci contabili revisionati in questi anni abbiamo sempre messo al primo posto la qualità della performance, a qualsiasi livello e in qualsiasi ambito.
Da 1998, anno della fondazione, Seeweb ha sempre mostrato dati di ricavi in crescita, Ebitda a doppia cifra ora del 25% e generosi utili a disposizione degli azionisti. Il tutto con una posizione finanziaria netta sempre positiva e importanti investimenti compiti ogni anno che ci hanno portato ad avere 4 datacenter in Italia e due regioni Cloud cross border a Lugano (Svizzera) e Zagabria (Croazia).

A fine 2019 abbiamo raggiunto 11,2M di ricavi e 3M di Ebitda con utili per 1,5M”

Seeweb, soluzioni cloud attente alle sostenibilità ambientale

Info

Sito web: 
https://www.seeweb.it/

Canali social:
Facebook http://www.facebook.com/seeweb.it
Twitter https://twitter.com/seeweblive
LinkedIn https://www.linkedin.com/company/seeweb/

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.