Il maestro delle vendite online

Volete sapere come avere successo attraverso l’e-commerce? Nessun problema, c’è chi fa al caso vostro. Luca Valori, imprenditore digitale di successo a livello internazionale spiega come fare.

L’e-commerce da anni spopola e molte persone vivono nella convinzione che sia necessario acquistare grossi stock e allo stesso tempo fare grossi investimenti. Ma un esperto del settore ci spiega come questa sia una credenza errata, facendoci conoscere meglio questo mondo, nonché il suo: l’e-commerce. Luca Valori è partito da zero, ora genera numeri a 6 cifre grazie anche ai suoi corsi, che spiegano dalla A alla Z come destreggiarsi al meglio in questo ambito. Per questo motivo ha creato un corso avanzato a portata di tutti, anche per i neofiti, pensato per insegnare tutto questo.

Buongiorno Luca, com’è iniziato il tuo percorso?

«Mi sono appassionato al digitale quando ero all’università di Lussemburgo nel ramo marketing e comunicazione e, mentre mi stavo appassionando, ho abbandonato l’università per lavorare (segretario di una scuola) e guadagnare i primi soldi, per poi iniziare le mie prime attività online. In realtà questa passione è nata ancora prima, facendo affiliate e business di vario genere online. Abbandonata l’università, ho iniziato con l’e-commerce e la salita è stata molto rapida. Dopo meno di un anno mi sono licenziato e mi sono dedicato a tempo pieno a vari store online in dropshipping. Sono riuscito in pochi mesi già a vendere prodotti online per 30mila-40mila euro al mese e ho incominciato a scalare sul serio. A dicembre 2019 sono riuscito a vendere prodotti in dropshipping tutti da casa per un totale di mezzo milione di euro in meno di un mese e questo mi ha dato soddisfazione e grande entusiasmo, perché ho capito che era la mia strada. Ora sto generando 60 mila euro al giorno sempre con un altro sito che vende prodotti in dropshipping. A gennaio mi sono trasferito a Dubai, dove risiedo stabilmente e dove collaboro con varie aziende di grandi dimensioni».

Come si sviluppa la tua attività?

«Attualmente gestisco parecchi business, in media ogni 3 mesi lancio un brand potenzialmente milionario in private/label o in dropshipping, per poi rivenderlo in alcuni marketplace o con investitori privati che li acquistano da me a prezzi parecchio elevati data l’alta qualità che sottopongo loro. Ovviamente di solito vendo e-commerce completo grafico, struttura di logistica, social network e diversi strumenti software annessi. Oltre all’e-commerce ho delle agenzie, per quanto riguarda il social media marketing, che offrono servizi sia ad aziende sia a privati, poi conduco un altro business importante che concerne la vendita di informazioni, ovvero offro corsi di formazione, ma soprattutto mentorship private con imprenditori di vario genere. Inoltre ho anche business secondari di vario genere, ma meno importanti».

Luca Valori esperto di e-commerce insegna a vendere online

Quali sono i principali strumenti di cui ti servi per gestire tutte queste attività?

«La mia struttura aziendale è costituita principalmente da persone che lavorano per la maggior parte del tempo da remoto e molti altri in percentuale. Il dipendente, se così lo vogliamo chiamare, più pagato prende all’incirca 60mila euro mensili. A livello tool ho una struttura online composta da parecchi software. Shopify, Clickfunnels, Aweber Mail Marketing, Zapier…».

Quali gli errori più comuni che le persone commettono nell’avvicinarsi all’e-commerce e ai social?

«L’errore più comune è mollare, al primo insuccesso molte persone mollano. Non esiste, è l’errore più grande che si possa fare. Siamo nel 2020 e la maggior parte delle persone che falliscono è perché ai primi insuccessi mollano, pensano sempre a un “piano b” oppure a qualcuno che li possa salvare. Nella maggior parte dei casi chi ha successo lo ha perché va avanti senza pensare né a un piano b né a un’uscita di sicurezza. Se le persone si danno da fare e rischiano il tutto e per tutto senza mai mollare in genere ottengono risultati anche sopra le aspettative. Oggi come oggi ci sono ben poche certezze. Voglia e perseveranza sono la chiave e, come dico sempre, anche l’isolamento».

Quali sono i social secondo te più importanti e quali i tuoi progetti per il prossimo futuro?

«Instagram è il social per eccellenza, ma sto valutando anche Tik Tok e uso anche YouTube. Instagram e YouTube attualmente sono i social più importanti come flussi e si possono fare grossi business, io li utilizzo per i miei. Quando dico che si possono generare soldi con Instagram le persone pensano che li generi attraverso il mio profilo, il 70% dei profitti attraverso Instagram avvengono da altri profili. Un progetto per il futuro sul quale sto lavorando (ed è anche già in fase avanzata), è quello di creare un brand importante e farlo conoscere al mondo intero, mettendoci la faccia. Di solito quando si aprono brand in dropshipping in genere ci si nasconde, perché se trovi il prodotto vincente, diventa un segreto, altrimenti rischi che ti venga copiato sia il prodotto sia la comunicazione».

https://lucavalori.com
lukvalori@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.