fbpx

E-match: l’hub digitale per aiutare l’ambiente

Condividere e coinvolgere tutti nella transizione energetica ed ecologia, creando sinergie su temi etici e ambientali. Questa è E-Mod, la startup nata nel 2021 ad Ascoli Piceno dall’idea di Ivano Aloisi.

 

Nel 2022 il team di E-Mod ha dato vita a E-Match, una piattaforma brevettata a favore della transizione energetica per trovare utenti e professionisti del settore. E-Match è un hub digitale che crea team di lavoro tramite:

  • digitalizzazione
  • sostenibilità
  • filiera corta

Il tutto gestibile da remoto, per migliorare la sicurezza e la sostenibilità delle operazioni.

L’obiettivo è dare la soluzione al problema di aumento costi e alla poca presenza di fonti rinnovabili del mondo energy, oltre che alla riduzione del carbon footprint, a supporto anche di economia circolare e mobilità sostenibile.

 

A destra, Ivano Aloisi, founder E-Mod.

I vantaggi per gli operatori

I vantaggi per gli operatori quali investors, owners, fornitori di prodotti e servizi tecnici nel campo rinnovabili sono:

  • know-how specifico per ogni progetto,
  • agilità della gestione documentale,
  • accesso a banche dati e strumenti di consultazione digitale (anche per le PA),
  • work flow dei progetti in cloud, garantiti dai più alti standard di sicurezza attualmente disponibili.

 

I vantaggi per gli utenti sono:

  • Know-how specifici degli attori presenti
  • Progetti tailor made
  • Area riservata che raccoglie e conserva dati e documenti relativi ai propri progetti e pratiche
  • Offerte e informazioni in continuo aggiornamento sulle novità in materia di incentivi
  • Riduzione delle tempistiche
  • Utilizzo della piattaforma da ogni device

 

Con enti locali e addetti ai lavori che ogni giorno sposano la filosofia sostenibile delle comunità energetiche, E-Mod vuole dare vita a un network digitale per cloud e check documentale attraverso il quale condividere in tutto il mondo informazioni tecniche, proposte ma soprattutto energia in maniera trasparente, equa e sicura.

 

ematch

 

La nuova piattaforma online B2C di matching dedicata a professionisti, addetti ai lavori, investitori e utenti finali, è in grado di mettere insieme idee, competenze e spirito di iniziativa individuando soluzioni a raggio ridotto, limitando al minimo gli spostamenti, agendo in maniera sicura e sostenibile.

Una volta attivata, la piattaforma andrà ad integrarsi al network di lead attivi, agenti, associazioni di categoria e partner commerciali leader nel settore energetico che quotidianamente collaborano con E-mod per individuare ulteriori alternative nel campo delle fonti rinnovabili e offrire così un contributo in un ormai inderogabile processo di transizione ecologica.

All’interno della piattaforma ci sarà anche una chat interna per ogni tema progettuale.

Nel blog invece, verrano scritte le possibilità di fondi o aiuti da parte delle regioni, in modo che il cittadino possa proporsi alla comunità energetica.

«È come se fosse una grande fiera aperta 12 mesi per 24 ore al giorno» spiega il fondatore Ivano Aloisi, che al momento ha altri due soci nel team, ma accompagnati da diversi partner e player internazionali.

Dal 5 all’8 gennaio E-mod sarà presente al CES di Las Vegas per presentare la nuova piattaforma a livello mondiale. In questo modo, tutti potranno creare il proprio team di lavoro.

e-mod.it

Torino: l’incubatore delle startup

Come fare parte di OGR Tech e accedere ai programmi di accelerazione accanto ai giganti dell’innovazione   Un edificio industriale dismesso, una fondazione che ha

La nuova direttiva sulla “Case green”

L’ obiettivo dell’unione europea entro il 2030 è di portare tutte le abitazioni presenti in Europa a una classe energetica E   Secondo la bozza

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

Youtube: un lavoro a tempo pieno

Come diventare ricco facendo lo YouTuber. Tutto dipende dallo stipendio medio del Paese dove vivi   Quanti giovani pensano di poter diventare ricchi facendo video

Inflazione alle stelle

In media nel 2022 i prezzi al consumo registrano una crescita pari a +8,1%   Se quindi da una parte sembra essere iniziata la curva

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.