È l’ora di investire in orologi di lusso

F-P-Luxury-Watches-4

La storia imprenditoriale di un talento del mondo dell’orologeria. Attraverso studi approfonditi e dedizione è ora un leader del settore, che non si limita a vedere l’orologio come oggetto di lusso, ma soprattutto come investimento.

Tutti a caccia dell’investimento giusto. Esercizio molto diffuso, soprattutto in tempi di crisi come quelli attuali. Oro, diamanti, criptovalute sono solo alcuni dei “beni rifugio“ che molti scelgono per aumentare il loro capitale negli anni. Ma c’è un settore che sta vivendo un momento magico in tal senso: l’orologeria. L’orologio di lusso infatti è entrato di prepotenza nella lista degli investimenti redditizi. Oggetto apparentemente di nicchia, in realtà sta acquisendo grande popolarità grazie alla crescita di valore che può avere. Conditio sine qua non per muoversi in questo ambito è avere una guida preparata che possa condurre il
cliente a scegliere orologi che si rivelino un investimento di successo anziché che seguire “mode“ destinate a svanire. E Francesco Puleo, titolare della F.P. Luxury Watches, è un punto di riferimento internazionale in questo campo. A soli 29 anni infatti, guidato da passione e tenacia e dopo aver fatto scelte che definire rischiose è riduttivo, è riuscito a creare un’azienda che oggi opera in grande e si pone come player di riferimento per il settore dell’orologeria. Lo abbiamo conosciuto e ci ha spiegato molte cose interessanti su questo mondo.

Quali i tuoi primi passi nel mondo del lavoro?

«Ho fatto la scuola da odontotecnico in centro a Milano, nelle poche ore libere che avevo, andavo a lavorare gratis in una clinica odontoiatrica cercando di imparare. Poi mi hanno fatto una proposta e sono stato assunto in qualità di assistente alla poltrona. Pian piano mi sono costruito una carriera. Lavoravo 12 ore al giorno, spesso anche 7 giorni su 7».

Cosa ti ha condotto sulla strada attuale?

«Mia madre si è gravemente ammalata, lì ho iniziato a capire il valore del tempo. Il fatto che io avessi un lavoro sicuro, ben pagato, in centro a Milano non mi faceva sentire soddisfatto. Volevo qualcosa di mio. Nel 2014 ho iniziato a soffrire di fortissimi attacchi di panico, per darti un’idea non uscivo più di casa. Per me è stata la svolta».

F-P-Luxury-Watches-4In che senso?

«Dobbiamo ascoltare il nostro corpo, come la spia sul cruscotto dell’auto che ti segnala un problema. Nel mio caso la spia è stata l’attacco di panico. Spesso le persone attendono che tutto passi, non ne parlano per paura di affrontare il problema o “rovinarsi“ l’immagine, per me sbagliano. Il primo passo per risolvere un problema è saperlo riconoscere e accettarlo, poi pensare alle soluzioni per risolverlo, anche con l’aiuto di un professionista».

Dalla difftcoltà ecco lo spunto per ripartire…

«Esatto, gli attacchi di panico sono stati il mio campanello d’allarme. Se non ci fossero stati, sarei ancora nello studio dentistico. Invece ho mollato quel lavoro, sicuro e ben pagato. Mi davano del pazzo, ma dovevo cambiare. Aprire un mio studio dentistico non era possibile, non avevo i capitali. Dopo la morte di mia mamma, nel 2014, non potevo più perdere tempo. Camera mia divenne il mio ufficio e mi concentrai sul negozio online di eBay che avevo già aperto mentre lavoravo. Studiavo il mercato, vendevo un po’ di tutto. Segnavo su un quadernino entrate e uscite, avevo tutto sotto controllo. Pian piano i miei utili salivano e così da camera mia, passai a un ufficio coworking».

F-P-Luxury-Watches-4Come nasce la tua passione per gli orologi?

«Li conobbi su eBay, ricercando orologi anni 60, mi affascinavano per la storia e la loro meccanica, mi chiedevo chi e che tipo di persona li indossasse. Poi compresi anche il loro enorme potenziale economico. Comprando marchi come Ulysse Nardin o Piaget in Oriente o negli Stati Uniti a prezzi vantaggiosi, riuscivo a venderli in Italia con un ottimo margine. Pian piano i guadagni aumentavano ed ero in grado di trattare marchi sempre più prestigiosi. Non era facile, perché l’orologeria di lusso online nel 2015 non era ancora un settore sicuro e sviluppato com’è oggi».

Quindi ti sei formato mentre lavoravi?

«Non solo, ho iniziato a fare corsi, leggere, documentarmi. Anziché spendere soldi per felpe o sneaker mi compravo tomi da 600 euro sugli orologi, volevo conoscere tutto. Leggevo e studiavo tantissimo. Poco alla volta mi sono fatto conoscere. Avevo tutte le carte per fare grandissimi numeri, ma mancava il capitale. Parliamo di oggetti il cui costo unitario è elevato. Nel mio ufficio conobbi un investitore che mi diede fiducia. Pian piano presi il volo. Dopo 2 anni divenni abbastanza forte per volare solo con le mie ali».

orologiQuali i tuoi obiettivi?

«Sono abituato a pianificarli a breve e lungo termine attraverso una vision board, una volta raggiunti, ne aggiungo altri. Questo aiuta a mantenere il focus. Ho sempre un lungo elenco stilato. Tra questi c’era quello di diventare un numero 1 nel mondo dell’orologeria di lusso e di aprire un negozio. Oggi oltre al mio ufficio, possiedo un negozio storico nella piazza principale del centro di Saronno».

Di cosa si occupa F.P. Luxury Watches?

«F.P. Luxury Watches si occupa di compravendita, permuta, riparazioni e investimenti professionali in orologi di lusso dei marchi più prestigiosi: Rolex, Patek Philippe, Audemars Piguet. Nel negozio realizziamo anche gioielli personalizzati e vendiamo borse di altissimo livello».

Qual è il plus di F.P. Luxury Watches?

«Serietà, onestà, professionalità, competenza assoluta, garanzia e assistenza. Orologi da collezione unici. Riceviamo richieste di consulenza da tutto il mondo, oltre che richieste da parte di privati, anche da case d’asta e commercianti. Considera che su 10 commercianti di orologi di lusso, in media solo 3 ne capiscono veramente di orologi, dei quali solo 1 è davvero onesto. Gli altri fanno i venditori».

Ho una somma da investire, ma ho paura. Perché un orologio potrebbe essere la scelta giusta?

«Bisogna innanzitutto individuare il budget d’investimento a disposizione, in questo caso almeno 5.000 euro. Non bisogna avere paura, il loro valore è determinato da parametri ben definiti. Si può fare tranquillamente il +20% in 1 anno, il +50% in 2 e oltre il 100% in 3 anni. Il tutto dimostrabile».

Luxury-WatchesQuanto è importante la consulenza per una persona che vuole investire negli orologi?

«Fondamentale. Senza la consulenza di un vero esperto, ci si può fare molto male. Un Rolex ghiera verde acquistato nel 2003 a meno di 4.000 euro, potrebbe valerne oltre 35.000 oggi. Un Rolex Daytona acquistato nel 1988 a qualche milione di lire oggi potrebbe valere oltre 150mila euro. Esistono piccoli dettagli, una grafica particolare sul quadrante o sulla ghiera, che fanno impennare il valore del tuo orologio. Per questo devi affidarti a un vero esperto».

E la manutenzione?

«Gli orologi possono essere macchine in moto per 365 giorni l’anno, è importantissima la manutenzione, non bisogna aspettare che l’orologio si fermi, lì ormai il danno è fatto. Ci sono componenti che si usurano in 3/5 anni, come le guarnizioni. L’orologio non deve essere solo bello fuori, ma soprattutto bello dentro, ecco perché consiglio di affidare il tuo orologio al nostro laboratorio, dove le mani dei nostri tecnici esperti lo faranno vivere in eterno».

Come ha vissuto la tua azienda i mesi di lockdown?

«Per noi da marzo a giugno sono stati mesi fantastici. Abbiamo lavorato molto online. L’orologio di lusso è una moneta internazionale. Anche se il mercato crolla, l’orologio mantiene il suo valore e in caso di perdita (se ti affidi al giusto esperto, non avverrà mai) si parla di valore minimo. Poi l’imprenditore che si è ritrovato durante la quarantena con tempo libero, ha potuto dedicarsi agli acquisti passionali. Senza contare che molti imprenditori hanno salvato le proprie aziende ottenendo liquidità dalla vendita dei loro orologi di lusso (venduti almeno al doppio del loro prezzo di acquisto)».

Cosa vedi nel tuo futuro?

«Tranquillità e prospettiva di crescita costanti. L’orologio di lusso ha una storia inviolabile. L’obiettivo futuro è quello di aiutare ancor più a trasmettere la passione per gli orologi e allo stesso tempo di mettere a frutto l’investimento dei nostri clienti».

Che consigli dai ai giovani imprenditori?

«Non abbiate paura di inventarvi un lavoro, credete in quel che fate, non ascoltate chi vi dice che non è possibile. Diventate i numeri 1 in qualcosa. Datevi obiettivi e cercate di raggiungerli nei tempi prestabiliti. Avvicinatevi al mondo dell’orologeria di lusso, è ricchissimo di opportunità».

INFO: www.fpluxurywatches.com
Per un appuntamento o una consulenza privata con Francesco Puleo scrivere a: info@fpluxurywatches.com

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.