0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.
03/10/2019

Le migliori catene di ristoranti in franchising

Negli ultimi anni i ristoranti in franchising sono sempre più comuni e sono molte le persone che, dovendo aprire un locale, optano per questa particolare tipologia di affiliazione.

La convenienza del franchising nell’apertura di un ristorante

Negli ultimi anni i ristoranti in franchising sono sempre più comuni e sono molte le persone che, dovendo aprire un locale, optano per questa particolare tipologia di affiliazione. Si tratta sicuramente di una scelta particolarmente idonea a quanti vogliono avere la sicurezza di aprire un ristorante che abbia già un nome e che, pertanto, garantisca una clientela di partenza sicura. Quando si apre un ristorante, infatti, una delle principali difficoltà è quella di farsi conoscere e, quindi, affiliare un numero di clienti. Se si opta per una catena di ristoranti in franchising, invece, si può contare su un nome che si vende da solo, perché già noto agli appassionati di gastronomia.

Va considerato che optando per il franchising la gestione relativa all’aspetto burocratico viene facilitata dalla presenza di tutor che affiancheranno il gestore durante la fase di apertura del locale e nelle prime settimane di attività. Il franchising rappresenta in questo caso un modo per aprire un’attività avendo già dei punti fermi, ossia delle linee guida da seguire e questo aspetto può risultare particolarmente utile a quanti sono inesperti nella gestione di un locale. Inoltre, come accennato, ci sarà sempre una persona di riferimento che, durante i primi passi e giorni di attività, potrà garantire la massima assistenza e consulenza per permettere al locale di venire avviato nel migliore dei modi.

Bisogna però ricordare che se si vuole puntare a un marchio noto può essere richiesto un investimento più elevato rispetto a quello necessario per aprire un ristorante “anonimo”. Sarà infatti necessario puntare su uno standard qualitativo specifico e, naturalmente, ci sarà da pagare per l’affiliazione al franchising.

La scelta del luogo dove aprire un ristorante in franchising

Quando si deve aprire un ristorante in franchising la scelta della località adatta è fondamentale. Poter lavorare in un centro cittadino è sicuramente più conveniente che aprire il locale in zone meno frequentate. Naturalmente, molto dipende anche dal marchio al quale ci si affilia. Se, infatti, si è affiliati a un nome che opera esclusivamente nella ristorazione di lusso, si dovrebbe poter disporre di un locale facilmente raggiungibile e che permetta di avere una serie di comfort come il parcheggio o una vista panoramica. Ugualmente, se si è affiliati a un brand che punta più sulla ristorazione veloce o sullo street food, avere un locale centrale, magari in zona universitaria, diventa fondamentale.

La scelta del marchio e della catena di ristoranti in franchising

Per aprire un ristorante in franchising per prima cosa è necessario scegliere il marchio al quale ci si vuole affiliare. Tuttavia non è detto che il brand selezionato sia disponibile o interessato ad aprire un’attività nella zona di proprio interesse. Solitamente, soprattutto se si vuole puntare a brand di elevato livello, è necessario fare una richiesta che verrà attentamente valutata sia in base alle referenze ed esperienze del richiedente sia, appunto, alla zona in cui si intende operare.

I grandi brand del franchising dispongono di un dipartimento specifico che lavora per individuare le persone e i luoghi che corrispondono alle proprie esigenze. Inoltre, a seconda dei marchi, possono essere richiesti titoli specifici o esperienze pregresse, nonché un limite di età e un capitale di investimento differente. In alcune situazioni, ci si può trovare nella condizione in cui viene accolta la richiesta di affiliazione ma viene indicato un luogo differente da quello che si sperava: in tal caso si potrà decidere se spostarsi per procedere con l’apertura del ristorante in franchising con quel brand specifico oppure se optare per un altro marchio, che possa avere meno esigenze e meno richieste specifiche per dare l’ok all’apertura.