0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.

Franchising Abbigliamento economico

Aprire un negozio di abbigliamento in franchising permette di scegliere tra un gran numero di marchi e, soprattutto, tra capi di abbigliamento low cost o di fascia di prezzo elevata. Se la tua scelta è di aprire un franchising di abbigliamento economico hai tantissime possibilità, sia per quanto riguarda la moda giovanile che le proposte da uomo e donna. Ma come procedere per aprire questo tipo di attività?

È presente una opportunità
Franchising Abbigliamento
300.000 €
Investimento Da

Perché aprire un franchising di abbigliamento economico

negozi di abbigliamento sono sempre molto redditizi e permettono di scegliere tra tantissime tipologie di vendita, sia per quanto riguarda le fasce di prezzo che il tipo di moda. Se stai pensando di aprire questo tipo di attività commerciale devi ricordare che il modo più semplice è quello di puntare sul franchising. In questo modo, infatti, avrai alle spalle un brand noto, sia esso a livello nazionale che internazionale, in grado di guidarti in tutte le attività necessarie per garantire il massimo successo al tuo negozio.

Decidere di affiliarti a un franchisor, ad esempio, ti permetterà di avere un'indagine di mercato professionale e accurata relativa all'area in cui hai intenzione di operare che ti permetterà di sapere subito qual è l'eventuale concorrenza presente in zona e quale la domanda d'acquisto.

La convenienza di puntare su un franchising di abbigliamento economico, inoltre, sta soprattutto nel fatto che l'investimento iniziale è relativamente basso rispetto ad altri tipi di franchising: ecco perché questo tipo di scelta è indicata soprattutto ai giovanissimi che vogliono intraprendere una strada nel commercio pur non disponendo di risorse molto elevate. Inoltre, optare per il franchising significa non dover acquistare la merce per il negozio visto che la casa madre garantisce il conto vendita, ossia invia tutti i prodotti senza che sia necessario pagare se non dopo averli venduti. Offre inoltre anche un servizio di ritiro delle rimanenze, permettendoti di liberarti del problema dei resi e dell'invenduto.

Il franchisor, inoltre, ti offrirà una formazione specifica, in modo tale che non avrai mai difficoltà nello svolgere il lavoro quotidiano di titolare di negozio e, soprattutto, ti affiancherà un tutor che ti mostrerà come iniziare l'attività, come gestire il magazzino e fare gli ordini, come fidelizzare i clienti e tutto quanto sarà necessario conoscere per garantire al tuo negozio un'attività sempre molto elevata.

Come aprire un negozio di abbigliamento economico in franchising

Per prima cosa, quando scegli di voler avviare un'attività di franchising nell'abbigliamento economico, dovrai decidere a quale brand affiliarti. Questa scelta non è sempre immediata: può accadere, infatti, che il brand con il quale vorresti operare non è interessato ad aprire un punto vendita nella zona da te selezionata, perché magari l'analisi di mercato non ha dato risultati positivi. In tal caso dovrai optare per un altro marchio, oppure per una zona diversa da quella da te scelta, come proposto dal franchisor.

La cosa più importante da valutare è la location: aprire un franchising di abbigliamento economico significa poter puntare soprattutto sui giovanissimi, per cui le zone migliori in cui operare sono i centri storici, le zone universitarie e, naturalmente, i grossi centri commerciali.

Per quanto riguarda la documentazione, essa non si differenzia molto da quella necessaria per l'apertura di attività commerciali generiche: si dovrà pertanto avere la partita IVA, denunciare l'inizio dell'attività commerciale e fare richiesta per l'affissione dell'insegna.