0 MARCHI
SELEZIONATI
Request information
Details




Quanto ti viene chiesto è in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa.

Franchising Comuni a Domicilio

Il franchising di servizi che aiuta sia le imprese sia i privati.

no
Royalty
no
Diritto d'ingresso
19.498 €
Investimento Da

Comuni a Domicilio Franchising Servizi

Comuni a Domicilio è il franchising che mette in relazione le attività commerciali del proprio territorio e i cittadini attraverso un’agenzia di servizi innovativi quali e-commerce, app mobile e consegne a domicilio (home delivery).

Franchising Comuni a Domicilio

Comuni a Domicilio è il franchising ideale per diventare un punto di riferimento nel proprio territorio.

Grazie al suo aiuto, si potrà operare nei settori dell’e-commerce mobile e delle consegne a domicilio (home delivery), con l’opportunità di valorizzare e rilanciare l’economia locale, arricchendo imprese e privati del proprio territorio.

A supporto di tutte le attività, l’affiliato avrà un’App mobile personalizzata in funzione della sua area di concessione in esclusiva. Inoltre, potrà scegliere se aprire un’agenzia fisica o gestire il business completamente online, semplicemente con un pc e uno smartphone.

Franchising Comuni a Domicilio I punti di forza

Ecco gli aspetti premianti al 100% che aiuteranno davvero a fare la differenza.

  • Un team davvero giovane, flessibile, sempre aperto e attento a nuove idee da cogliere e mettere in pista. Per business mai statico.
  • Garanzia di supporto costante e quotidiano. Come? In primis, creando un gruppo live tramite la quale contattare la casa madre addirittura “al secondo”.
  • Un aiuto a far crescere i canali social dell’affiliato quotidianamente, creando per lui contenuti sempre nuovi e interattivi, video compresi.
  • 6 mesi di pubblicità gratuita su Facebook e Instagram.
  • Cura dell’intera comunicazione del business dell’affiliato in modo personalizzato e territoriale, a differenza di qualunque altro franchising in Italia (colori, testi, immagini, e molto altro, in funzione del territorio).

Franchising Comuni a Domicilio Il mercato

Oggi le attività commerciali sono in difficoltà, e molte hanno chiuso i battenti. Ciò perché non hanno saputo innovarsi rimanendo al passo con i tempi, con le nuove abitudini dei consumatori sempre più digitalizzati.

Infatti, aumentano gli utenti che acquistano online, specialmente su piattaforme non italiane come Amazon, Wish, Zalando, JustEat, ecc. Ciò, purtroppo, porta a una concorrenza spietata a cui le piccole-medie imprese italiane resistono faticosamente.

Se da un lato non possono fare a meno di vendere su questi marketplace, dall’altro sono costrette a pagare commissioni e percentuali sulle vendite troppo care.

Inoltre, secondo un’indagine Netcomm, solo il 10% delle imprese italiane vende online. Ciò mette in luce quanto le aziende non digitalizzate siano tante e, soprattutto, in cerca di aiuto e consulenza in merito alla possibilità di integrare canali di vendita online, in primis l’e-commerce mobile.

E l’affiliato a Comuni a Domicilio potrà essere il loro nuovo punto di riferimento in questo ambito.

Franchising Comuni a Domicilio

Franchising Comuni a Domicilio L’attività

Aprendo un’agenzia in franchising Comuni a Domicilio, l’affiliato potrà:

  • Offrire servizi nuovi, freschi ed estremamente utili sia a imprese che privati.
  • Guidare le imprese verso una ripresa delle vendite grazie ai servizi innovativi offerti.
  • Diventare un punto di riferimento per le imprese in fatto di e-commerce e app mobile, settori in fortissima crescita.
  • Creare finalmente il proprio marketplace territoriale 100% made in Italy.
  • Essere il proprietario di un’esclusiva app mobile.

L’affiliato a Comuni a Domicilio gestirà la sua app territoriale personalizzata, grazie alla quale le imprese commerciali potranno vendere online così che i privati possano acquistare i loro prodotti e servizi direttamente online in pochi minuti, proprio come accade con i marketplace tipo Amazon.

Franchising Comuni a Domicilio

Franchising Comuni a Domicilio I servizi

Ecco dunque, in sintesi, i principali servizi che l’affiliato potrà offrire:

  • Consulenza strategica e marketing per imprese.
  • E-commerce mobile per le imprese che vogliono vendere online.
  • Servizio di ordinazione e acquisto online per privati.
  • Creazione di siti e-commerce su misura.
  • Gestione social network e supporto grafico.
  • Servizio di consegna a domicilio/ home delivery in molteplici settori merceologici (cibo, spesa, farmaci e parafarmaci, cosmesi, fiori, abbigliamento, capi dalla lavanderia, ecc.).

Franchising Comuni a Domicilio Le formule

È possibile aprire un’agenzia fisica oppure gestire il business completamente online, comodamente “da casa” o in mobilità.

Infatti, per gestire il business servono principalmente un pc e uno smartphone.

Nel caso in cui la scelta cada sullo store fisico, oppure un corner, Comuni a Domicilio provvedà all’allestimento della tua agenzia, completa di arredi, grafiche personalizzate e dispositivi.

Franchising Comuni a Domicilio

Franchising Comuni a Domicilio Cosa serve

  • Bacino demografico minimo 15.000 / 20.000 residenti in una isocrona di percorrenza di max 30 minuti. Se il proprio comune è più piccolo, Comuni a Domicilio può aiutare a individuare un’area più grande in modo da soddisfare tali parametri, per esempio un insieme di comuni riconducibili a un’unica zona di concessione in esclusiva.
  • Esperienza nelle vendite/ comunicazione e PR: requisito preferibile ma non indispensabile. Un corso di formazione darà all’affiliato le basi necessarie per poter gestire la sua attività al meglio. Talvolta, la casa madre prevede anche la possibilità di formazione sul campo presso una delle agenzie affiliate già attive.
  • Per quanto riguarda l’investimento, l’invito è a consultare sempre sul sito web di Comuni a Domicilio o sui suoi canali social le promozioni periodiche e i bandi regionali. In più, se non si possiede l’intero investimento, è possibile bloccare la propria zona con un acconto percentuale e tenerla al sicuro per 6 mesi.