Chi sono gli otto uomini più ricchi del mondo

2
23922

Bill Gates, Warren Buffett, Jeff Bezos e gli altri miliardari che insieme possiedono la stessa ricchezza di 3,6 miliardi di persone.

Secondo un rapporto Oxfam, otto persone, in cima alla classifica dei più ricchi del Pianeta, possiedono la stessa ricchezza della metà della popolazione mondiale. Insieme hanno un patrimonio complessivo di 426 miliardi di dollari (come 3,6 miliardi di persone più povere del mondo).

Ecco chi sono gli otto uomini più ricchi del mondo:

1. Bill Gates (patrimonio netto di 75 miliardi di dollari)

Bill Gates, 61 anni, statunitense, nel 1975 ha fondato la Microsoft, insieme all’amico Paul Allen. Ha sviluppato il sistema Windows. E, un prodotto dopo l’altro, è diventato l’uomo più ricco del mondo, in cima alla classifica di Forbes da 23 anni. Dal 2008 si dedica a tempo pieno alla beneficenza con la Bill e Melissa Gates Foundation. Lo scorso ottobre ha dichiarato che lascerà la maggior parte del suo patrimonio ai più poveri del Pianeta.

2. Amancio Ortega (67 miliardi di dollari)

80 anni, spagnolo, è il fondatore della catena di abbigliamento Zara. Nato in un paese della provincia di León, di umili origini, ha iniziato a lavorare a 14 anni come fattorino per una sartoria. Nel 1975 ha aperto il primo negozio Zara. Oggi il gruppo, di cui è fondatore, presidente e maggiore azionista, possiede anche i marchi Massimo Dutti, Pull and Bear, Stradivarius, Oysho.

3. Warren Buffett (60,8 miliardi di dollari)

Buffett, 86 anni, è considerato il più grande investitore di sempre. Ha partecipazioni in Coca Cola, Ibm, American Express e Procter&Gamble. Per anni è stato l’uomo più ricco del mondo. Chi lo conosce apprezza la sua sobrietà: vive nella stessa casa dal 1958, la stessa comprata per 31.500 dollari, e invita gli investitori con cui fa business in ristoranti economici.

4. Carlos Slim Helu (50 miliardi di dollari)

Carlos Slim HeluMessicano di origini libanesi, 76 anni, è il fondatore del Grupo Carso, leader nel settore delle telecomunicazioni in America Latina. Insieme a Amancio Ortega, è l’unico non americano tra gli otto miliardari della lista. Dopo la laurea in ingegneria civile, iniziò subito a lavorare per aziende di settore, come Alcatel, fino a mettersi in proprio nel 1990.

5. Jeff Bezos (45,2 miliardi di dollari)

Imprenditore lungimirante, Jeff Bezos ha lasciato il lavoro per fondare Amazon nel 1994, dopo aver notato la grande crescita nell’uso di Internet. Ha lanciato Amazon dal garage della sua casa in affitto a Seattle, quando aveva 30 anni. Oggi, a 53, Bezos è considerato il quinto uomo più ricco del pianeta. Nel 2013 ha comprato il Washington Post, uno dei quotidiani più prestigiosi d’America, salvandolo dal fallimento. Ancora prima di Elon Musk, ha avviato una compagnia spaziale con il nome Blue Origin LLC e l’obiettivo di dare a tutti la possibilità di viaggiare nello spazio.

6. Mark Zuckerberg (44,6 miliardi di dollari)

mark zuckerberg facebookA 32 anni, il fondatore di Facebook è il più giovane dei miliardari in classifica. Programmatore precoce, ha lanciato il social network più utilizzato del mondo nel 2004, quando ancora era uno studente universitario ad Harvard (insieme a quattro amici). Nel 2014 ha acquistato WhatsApp. Nel 2015, dopo essere diventato papà, ha donato il 99% delle sue azioni in beneficenza.

7. Larry Ellison (43,6 miliardi di dollari)

Come altri imprenditori della lista, anche Larry Ellison, fondatore di Oracle, non ha iniziato a fare impresa con l’obiettivo di diventare un miliardario. Ha lasciato il college e ha imparato a sviluppare software seguendo la sua passione per l’informatica. Nel 1977 ha fondato la società, poi denominata Oracle. La sua fortuna è legata alla creazione di database. Oggi Ellison ha a 72 anni.

8. Michael Bloomberg (40 miliardi di dollari)

Nato a Boston da una famiglia di immigrati ebrei russi, ha studiato ingegneria elettronica e Business Administration ad Harvard. Dopo la laurea, ha fondato Bloomberg, nel 1981 a New York. La sua società opera nel settore media a livello internazionale e comprende tv, radio, agenzia di stampa e un canale web per le notizie economiche. Bloomberg, 74 anni, è stato sindaco di New York dal 2002 al 2013.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here