Jeff Bezos lascia la guida di Amazon: “Insieme abbiamo fatto cose folli e le abbiamo rese normali”

10720
amazon jeff bezos

Jeff Bezos lascia la carica di Ceo di Amazon. L’uomo più ricco del mondo ha annunciato oggi che diventerà presidente esecutivo dell’azienda. Al suo posto subentrerà Andy Jassy, attuale Ceo di Amazon Web Services. «Voglio concentrare le mie energie su nuovi prodotti e iniziative» ha scritto in un’email ai dipendenti. «Essere l’amministratore delegato di Amazon è una grande responsabilità. E quando hai una responsabilità del genere, è difficile prestare attenzione a qualcos’altro. Come presidente esecutivo, avrò il tempo e l’energia di cui ho bisogno per concentrarmi anche sul Day 1 Fund, il Bezos Earth Fund, Blue Origin, il Washington Post e altre mie passioni. Non si tratta di andare in pensione, non ho mai avuto più energia» ha spiegato Bezos. Il passaggio di consegne avverrà nella seconda metà del 2021.

57 anni, Bezos ha lanciato Amazon nel 1994 insieme all’ex moglie MacKenzie dal garage di una casa in affitto a Seattle. Negli anni l’ha trasformata in un impero, il colosso dell’e-commerce oggi valutato 1,7 trilioni di dollari. Nell’ultimo trimestre del 2020 i profitti sono più che raddoppiati, a 7,2 miliardi di dollari, i ricavi sono cresciuti del 44%, a 125,6 miliardi di dollari.

«Questo viaggio è iniziato circa 27 anni fa. Amazon era solo un’idea e non aveva nome. Allora la cosa che mi chiedevano più spesso era: “Che cos’è Internet?”» ha ricordato Bezos nell’email. «Oggi impieghiamo 1,3 milioni di persone di talento, serviamo centinaia di milioni di clienti e aziende e siamo ampiamente riconosciuti come una delle aziende di maggior successo al mondo».

«Amazon è quello che è per la sua innovazione. Insieme abbiamo fatto cose folli e le abbiamo rese normali. Siamo stati pionieri delle recensioni dei clienti, dei consigli personalizzati, delle spedizioni super veloci… Abbiamo inventato Kindle, Alexa, il marketplace, Career Choice e molto altro» ha affermato Bezos.

«Pochi anni dopo un’invenzione sorprendente, se lo fai bene, il nuovo diventa normale. La gente sbadiglia. Quello sbadiglio è il più grande complimento che un inventore possa ricevere. Quando guardi i nostri risultati finanziari di oggi, in realtà stai vedendo i risultati nel tempo di quell’invenzione. Adesso Amazon è nella sua fase più creativa di sempre: è un momento ottimo quindi per questa transizione».

Bezos ha chiuso l’email con un consiglio: «Continua a inventare e non disperare quando all’inizio la tua idea sembrerà folle. Ricordati di vagare. Lascia che la curiosità sia la tua bussola. Resta sempre al “Giorno 1”».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.