fbpx

La piattaforma digitale degli influencer

Influenceritalia.it offre la migliore collaborazione per le Pmi

 

Selezionare il miglior influencer per aziende di qualsiasi dimensione. È lo scopo di Influenceritalia.it, piattaforma tech che collega influencer marketing e aziende attraverso un tool tecnologico all’avanguardia che, grazie ad algoritmi sofisticati – studiati sull’esperienza del gruppo digital Climacus – è in grado di selezionare l’influencer più adatto in funzione di diversi criteri, budget aziendale incluso.

«Stiamo lanciando la nostra piattaforma consapevoli che si tratti dello strumento più adatto, anche per le piccole realtà, per trovare un influencer e metterlo in relazione con un’azienda affine» spiega Enrico Bricchi, 28 anni, Ceo del Gruppo Climacus di cui fanno parte le partecipate influenceritalia.it, Numero Diez e Corax, digital company che dal 2019 opera nel marketing e nella comunicazione digitale, leader nel settore.

 

Enrico Bricchi, Ceo del gruppo Climacus.

 

Nella pratica, la piattaforma funziona così: l’azienda interessata individua i criteri su cui basare la selezione dell’influencer. Il sistema tecnologico incrocia i dati e fa emergere la figura più idonea alla specifica situazione. «L’influencer è un ambassador del brand aziendale e come tale è in grado di spostare persone e numeri – evidenzia Bricchi – Si tratta di uno strumento di marketing ibrido tra digital e fisico divenuto indispensabile. Con la nostra piattaforma e con Fabrizio Cardone, che è a capo del nostro team di talent management, oltre a selezionare la figura migliore per un dato contesto, siamo in grado di valutare, in maniera analitica, anche le sue performance e il ritorno numerico».

 

 

«Come dimostra una ricerca di UPA (Utenti pubblicità associati), quello degli influencer è un mercato che cresce a doppia cifra, una tendenza che nessuna azienda, piccola o grande che sia, può sottovalutare»

 

«Abbiamo acquisto influenceritalia.it perché ci completa, ma non intendiamo lasciare il mondo del talent management – aggiunge Bricchi – Nei tre anni di attività di Corax abbiamo dimostrato la nostra capacità di aggregare audience sui social attraverso la gestione di talent e di supportare le aziende nelle loro attività di comunicazione digitale lungo tutto il funnel di conversione, dal primo contatto alla vendita. Per i nostri clienti ci occupiamo di influencer marketing, ma anche di gestione delle piattaforme social, delle strategie creative, dove lavoriamo con molte multinazionali e di sviluppo del prodotto social media. Su tutte queste attività intendiamo continuare a investire nei prossimi anni». corax.business

 

BISS, l’azienda biotech italiana innovativa

ChemoMaker il robot che sostituisce i sistemi di vecchia generazione negli ospedali italiani come quello di Genova San martino, Trieste e Cremona   Da Trieste

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

SalentIA: la startup al servizio del territorio

Una startup innovativa nata dall’entusiasmo di 110 studenti di una scuola superiore di Lecce per promuovere la loro terra. Intelligenza artificiale e metaverso per incrementare

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

Hype ha un nuovo CEO

L’ex PagoPa Giuseppe Virgone guiderà la società verso un nuovo percorso di crescita   Giuseppe Virgone lascia PagoPA e diventa il nuovo CEO di Hype.

Youtube: un lavoro a tempo pieno

Come diventare ricco facendo lo YouTuber. Tutto dipende dallo stipendio medio del Paese dove vivi   Quanti giovani pensano di poter diventare ricchi facendo video

Atos investe 36 milioni con una nuova sede a Bari

La filiera pugliese dell’IT attira sempre più multinazionali e registra una crescita costante del 9% annuo   L’ecosistema imprenditoriale pugliese sembra mostrare segnali di forte

Inflazione alle stelle

In media nel 2022 i prezzi al consumo registrano una crescita pari a +8,1%   Se quindi da una parte sembra essere iniziata la curva

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.