Magnificat Hotel & Resort: un angolo di relax in Abruzzo

1270
Magnificat Hotel & Resort

Abruzzo: perfetto in tutte le stagioni

Dai picchi del Gran Sasso ai litorali adriatici, l’Abruzzo è perfetto in tutto le stagioni, diviso tra natura e spiagge di sabbia fine. Qui, immersi nella quiete dei vigneti, si trova il Magnificat Hotel & Resort, un hotel 3 stelle con spa sorto dalle ceneri del vecchio hotel a Canosa Sannita, in provincia di Chieti, con Micaela Menicucci.

«(Quando ho aperto)…i timori cerano» racconta Micaela, la proprietaria «ma in testa continuava a risuonarmi una frase di John Maynard Keynes che avevo letto su uno dei miei testi universitari: “La difficoltà non risiede nelle idee nuove, ma nello sfuggire a quelle vecchie”. Finalmente ne avevo compreso il senso».

In pochi anni l’hotel, da struttura grigia e impersonale com’era, è diventato così un hotel moderno e accogliente, un ambiente dalle linee semplici, ma attuali, che riflette la realtà giovanile del suo staff Under 40.

Il Magnificat Hotel & Resort offre ai suoi ospiti un’esperienza indimenticabile in cui i comfort delle strutture ricettive più esclusive si incontrano con la genuinità di una connessione autentica con la natura.

«Sin dallinizio il mio obiettivo è stato quello di realizzare una struttura elegante in grado di valorizzare le peculiarità del territorio che la ospita. La spa, il ristorante e ogni singola camera sono stati pensati per garantire ai nostri ospiti unesperienza di pace e, allo stesso tempo, di riscoperta delle tradizioni».

L’hotel ha fatto dei vigneti e della cornice rurale in cui è immerso il punto di forza della sua offerta. Producendo un’ampia varietà di vini biologici artigianali, la gamma oggi comprende vini unici, aromatici e infusi di frutta, oltre alle tradizionali varietà di bianco e rosso.

« percorsi benessere della spa si basano sulluso di prodotti naturali locali come lolio doliva e il mosto duva. Tra le peculiarità dei nostri servizi emerge la sauna a igloo da cui è possibile ammirare, dalle sue pareti in vetro, lampia fascia collinare che la circonda».

Oltre che dalla sauna, è possibile apprezzare il paesaggio anche dalla Jacuzzi delle camere superior.

L’Abruzzo è una regione ricca di piatti gustosi e particolari. È così quindi che Il Magnificat Hotel & Resort dispone anche di un ristorante: un luogo di incontro tra tradizione e ricerca del gusto. Il ristorante accompagna i clienti alla scoperta della tradizione culinaria abruzzese, ma con un tocco contemporaneo.

«I menu del nostro ristorante sono lincastro perfetto tra sapori ricercati e tradizione culinaria abruzzese. Tutti i piatti nascono dalluso di ingredienti 100% biologici e a km 0».

 

Magnificat Hotel

 

L’offerta di materie prime di alta qualità e la ricchezza del territorio sono tra le caratteristiche principali che fanno dell’Abruzzo una terra tutta da scoprire.

La regione vanta un territorio articolato che la rende la destinazione ideale per tutti: appassionati di trekking, amanti del mare o turisti alla ricerca di quella dimensione intima che i numerosi borghi antichi sono in grado di offrire.

È lì che, tra Ortona e Vasto, si affacciano i trabocchi, antiche strutture di legno utilizzate per la pesca, oggi trasformate in ristoranti di lusso, riconosciuti in tutto il mondo per la loro particolarità e bellezza.

Passione, amore per la propria terra e strategia, per superare tutte le difficoltà iniziali.

«Investire nella mia terra non è stato facile. Nonostante la sua ricchezza territoriale e storico-culturale, gli albergatori devono affrontare numerose difficoltà. Se da un lato il territorio incontaminato dona alla regione lunicità che la contraddistingue, dallaltro può risultare un elemento ostico. I collegamenti spesso non sono adeguati e rendono necessario luso dellauto. Per questo motivo il Magnificat garantisce un servizio navetta, sempre a disposizione dei nostri ospiti».

 

Magnificat Hotel

 

Il Magnificat Hotel & Resort conferma una propensione del settore turistico abruzzese che pone particolare cura all’ospitalità. La regione, nel 2018, è stata nominata la più accogliente d’Italia, aggiudicandosi il premio Awards Food and Travel, istituito dal periodico internazionale Food and Travel Magazine per celebrare i successi italiani e internazionali.

«Se dovessi descrivere la mia storia, la paragonerei alla scalata del Gran Sasso: il nostro gigante abruzzese. Un percorso difficile, ma che ti premia con un panorama mozzafiato. Il lavoro dellalbergatore del resto è improntato alla continua ricerca della bellezza. Una bellezza da condividere con gli altri».

La più grande soddisfazione?

«Vedere gli ospiti ritornare nel mio hotel con lo stesso entusiasmo della prima volta».

Passione, impegno e soprattutto empatia sono, secondo Micaela, le qualità necessarie per intraprendere questo percorso: «Quando decidi di fare l’albergatore, il benessere dell’altro deve essere la tua priorità. Devi capire le esigenze di chi ti sta di fronte e renderlo felice. Sarà questa felicità a ripagarti con immense soddisfazioni».

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteRapporto Mediobanca: Italia 3^ in Europa per challenger bank
Prossimo articoloLe startup italiane volano verso quota miliardo