MegaRide vince l’Italian Master Startup Award 2020: è la migliore impresa hi-tech nata dalla ricerca

0
1614
megaride startup

Uno spin-off della Federico II di Napoli si aggiudica l’Italian Master Startup Award 2020, il premio dedicato alle migliori iniziative imprenditoriali nate all’interno delle università. La startup vincitrice è MegaRide (dal nome dell’isolotto su cui sorge Castel dell’Ovo e che fu il primo insediamento greco a Napoli). È una software house attiva nei settori automotive e motorsport. Sviluppa soluzioni innovative per le prestazioni e la sicurezza dei veicoli e per la smart mobility. Crea modelli avanzati per la simulazione su strada in real time. Si rivolge anche al mercato internazionale (Germania, Spagna, Regno Unito, Asia). E, dal 2016 ad oggi, è cresciuta, arrivando a un fatturato di circa un milione di euro, «senza ricorrere a debito bancario o cessione di equity», come sottolinea il Ceo e co-founder Flavio Farroni. Nessun aumento di capitale, insomma.

«Tra i fattori chiave di successo della nostra startup: la profonda sinergia con il comparto di ricerca della Federico II, l’investimento in talenti sul territorio e la promozione di una crescita organica» dice Farroni, 35 anni.

Ingegnere meccanico, dottore di ricerca e professore all’università di Napoli, fin dal primo software sviluppato, ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali. Nel 2018 la rivista italiana del Mit di Boston (Mit Technology Review Italia) l’ha inserito tra i 10 innovatori under 35. Tante anche le proposte di lavoro arrivate dall’estero, tutte rifiutate. «Perché il mio sogno è creare uno spin-off universitario a Napoli e creare lavoro qui» raccontava Farroni già nel 2015 a Millionaire. E quel sogno è diventato un’impresa, fondata con gli ingeneri Francesco Timpone e Aleksandr Sakhnevych, che oggi vanta collaborazioni con i grandi del settore, Maserati, Pirelli, Audi, Ducati.

Il premio IMSA, promosso da PNICube, è stato conferito dall’Università di Verona durante un evento in diretta streaming il 25 settembre. Una sfida con business plan e dati alla mano. Per provare alla giuria di manager e investitori i risultati raggiunti tra ricerca e mercato. Tra le 10 finaliste, hanno ricevuto un premio speciale Sphera Encapsulation, Diamante, Nito e Restorative neurotechnologies.

megaride

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.