Pokè Kal e Lloa acquisite da Milano Retail Investments che doppia nell’healthy food

Milano Retail Investments

POKÈ KAL e LLOA BE NATURAL entrano nell’orbita di Milano Retail Investments e vanno verso nuove 40 aperture entro fine anno.

Milano Retail Investments (MRI), la holding composta da giovani imprenditori che ha alle spalle un’esperienza quasi decennale nel mondo della consulenza strategica e nel retail con un forte focus sui centri commerciali, punta all’healthy food e acquisisce i due marchi POKÈ KAL e LLOA BE NATURAL.

POKÈ KAL propone un’innovativa formula di ristorazione hawaiana che promuove un’alimentazione sana, consapevole e naturale. Attiva ad oggi sul territorio nazionale con 15 punti vendita e una struttura di oltre 100 dipendenti, si è affermata come la food retail chain startup col più rapido sviluppo nel 2021 in Italia e sono pronti per scalare la vetta con le numerosissime aperture programmate in tutta Italia con una visione su tutta Europa.

Milano Retail Investments Poke KalLLOA BE NATURAL è senz’altro il primo format “green” che approda nei centri commerciali italiani nel 2014, proiettato verso la tendenza “healthy” e sempre più apprezzato e richiesto grazie alla continua innovazione. La catena è composta attualmente da 7 negozi, tra cui “Il Centro” di Arese. È inoltre in progetto un importante restyling che sarà realizzato per la prima volta su una nuova importante apertura prevista per fine ottobre.

I due brand verranno sviluppati in maniera esponenziale nei più importanti centri commerciali e nelle vie centrali delle principali città di tutta Italia. Nel mirino del progetto ci sono anche dei flagship store nelle principali città europee, al fine di poter rendere internazionali le culture POKÈ KAL e LLOA BE NATURAL che vengono contraddistinte da qualità e innovazione rendendo le esperienze dei clienti uniche nel loro stile.

“Siamo orgogliosi di queste due operazioni, siamo sicuri di poter affermarci ancora una volta in un settore in continua crescita che darà grandi soddisfazioni”, dichiara MRI. Il gruppo, che ha attirato l’attenzione dei principali fondi di investimento ed operatori del settore, ha visto la recente entrata della società di investimento Sinergie Partners e punta già a un second round per anticipare gli obiettivi del piano industriale, come bene evidenziato dalle parole dei soci fondatori: “Ad oggi la società proietta un fatturato che supera i trenta milioni, auspicando che sia solo l’inizio e poter concludere al più presto altre operazioni che portiamo avanti da diverso tempo e spingere nuovamente sull’acceleratore”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.