Video Animato, uno strumento efficace per la lead generation

Video-animato-VideoAnimate

VideoAnimate, i professionisti del video marketing.

Gabriele Gugnelli, fondatore di VideoAnimate
Gabriele Gugnelli, fondatore di VideoAnimate

Gabriele Gugnelli è un imprenditore che si occupa di marketing e video marketing dal 2009. In questi 10 anni ha seguito la realizzazione e sviluppato video pubblicitari nel settore degli eventi, del lusso, del turismo, della musica, del personal branding e dell’arredamento ufficio.
Ha fondato una startup, Orange Sea, che nel 2016 lo ha portato a essere selezionato, tra centinaia di progetti, per un programma di studio nella Silicon Valley.
Un bagaglio di esperienze che lo ha condotto, nel 2017, a fondare VideoAnimate, un mix di marketing strategico e videomaking, che ha il suo cuore nella convinzione che la pubblicità tramite video animati possa avere risultati più efficaci rispetto a quelli tradizionali, non sempre, ma in non pochi casi.

Come nasce e si sviluppa VideoAnimate?

Video-animato-VideoAnimate«VideoAnimate nasce per caso due anni fa, alla fine di una lunga riunione dove le speranze di far funzionare alcune campagne pubblicitarie ormai si erano quasi spente. Nel mondo dei social network e di Internet in generale i dati dimostrano come il video marketing oggi ricopra un ruolo fondamentale. Un sondaggio condotto nel 2017 da Hubspot su 3mila consumatori tra Germania, Stati Uniti, Colombia e Messico, è emerso che il 53% di essi si aspetta dalle aziende di vedere più contenuti video in futuro. Secondo un altro sondaggio, tenuto da Event Report, il 96% dei consumatori li considera utili per prendere decisioni d’acquisto, il 73% è più propenso ad acquistare qualcosa dopo averne visto un video e il 71% grazie ai video si fa un’opinione positiva del prodotto, servizio o azienda. Eppure il video tradizionale ha dei forti limiti. Finché parliamo di interviste, di far vedere una location, di mostrare un prodotto, una pietanza o un evento può andar bene, ma i budget iniziano a essere proibitivi quando invece si desidera raccontare una storia o descrivere un servizio complesso al cliente. Alla fine di quella lunga riunione, l’idea era chiara: quello che ci serviva era un cartone animato! Ci siamo inizialmente rivolti a un’azienda americana per la realizzazione del video, lo abbiamo utilizzato nelle campagne pubblicitarie che non stavano funzionando e i risultati sono stati impressionanti: costi per contatto dimezzati. Questa esperienza ci ha fatto capire che dovevamo presentare sul mercato italiano qualcosa che oggi non c’era: un’azienda specializzata nella realizzazione di video animati per l’acquisizione clienti. Siamo partiti in quattro, investendo i nostri risparmi e oggi VideoAnimate è una realtà che conta 15 persone, il cui fatturato continua a crescere del 50% ogni anno, con decine di testimonianze di clienti entusiasti».

A chi si rivolge e a quali esigenze di mercato risponde VideoAnimate?

«VideoAnimate si rivolge ad aziende strutturate, che stanno già facendo marketing online e che desiderano avere maggiori risultati a parità di budget investito. L’azienda che generalmente si rivolge a noi ha un servizio o un prodotto innovativo, oppure molto complesso, che ha difficoltà a spiegare brevemente con un video o una presentazione. L’esigenza di mercato è quella di avere per il marketing della propria azienda uno strumento che possa chiarire bene le idee al cliente per evitare incomprensioni, guerre al ribasso o di far perdere tempo alle rete commerciale con tanti curiosi in cerca di informazioni piuttosto che potenziali clienti. Per realizzare uno strumento così potente non serve semplicemente un video animato, ma una vera e propria strategia di marketing. Oggi, infatti, il problema principale delle aziende che realizzano video, tradizionali e animati, è quello di essere semplicemente degli esecutori di direttive, diversamente i responsabili dei progetti VideoAnimate che prima di tutto sono dei consulenti marketing».

Perché realizzare un video animato invece di un video tradizionale in live action?

«Il video tradizionale in live action, come dicevo, ha forti limiti in termini di marketing. Va molto bene quando dobbiamo mostrare qualcosa di concreto, tangibile, come un locale, un oggetto, un animale o una persona. Il video animato riesce con una grande semplicità a mostrare concetti astratti, storie o benefici che con i video tradizionali richiederebbero tempi lunghi e budget importanti».

Quali sono i vantaggi di tipo economico del video animato?

«Uno spot che racconti qualcosa di astratto, come il vantaggio che un servizio può dare a un cliente, richiede spesso diverse angolazioni, effetti speciali, svariate location, numerosi attori e uno sforzo importante nella creazione di uno storyboard. Generalmente parliamo di budget intorno a 10mila euro circa, mentre con un VideoAnimate la spesa si riduce a un quinto».

Qual è il valore aggiunto dell’attività di VideoAnimate rispetto a quella di un semplice videomaker?

«Quando sono stato nella Silicon Valley, un imprenditore molto importante mi ha detto: “Voi italiani siete molto bravi tecnicamente, ma non riuscite a spiegare in modo breve ed efficace il vostro prodotto”. Lì ho capito che avrei dovuto applicare le tecniche di marketing dell’elevator pitch al video animato per avere il massimo risultato».

Se il cliente si avvale già di un’agenzia pubblicitaria come si comporta videoAnimate?

«Circa 90% dei nostri clienti ha già un’agenzia pubblicitaria di riferimento o un reparto marketing interno. Quello che facciamo con VideoAnimate è creare una strategia allineata a quello che già sta facendo l’azienda. Successivamente alla realizzazione del VideoAnimate rimaniamo al fianco dell’imprenditore come consulenti esterni o come riferimento per la sola attività di generazione contatti (lead generation)».

Quanto tempo occorre in media per creare un video animato?

«Un VideoAnimate generalmente richiede dalle 4 alle 6 settimane, questo dipende molto dalla complessità del business e dal messaggio che scegliamo di veicolare».

INFO: www.promovideoanimate.it

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.