Intrattenimento digitale in parchi fisici con tecnologie innovative

2074
WeArena

WeArena e Lega Pro operano insieme per favorire la crescita degli e-sports.

 

WeArena Entertainment è una giovane e innovativa realtà sul territorio italiano che nasce nel 2015 dalla visione di Francesco Monastero, Ceo & founder, con la volontà di creare un modello nuovo di intrattenimento rivolto a tutte le generazioni, ma con particolare attenzione alle new gen X, Y e Z aventi necessità, visioni e bisogni completamente diversi dalle precedenti.

L’azienda si occupa così di intrattenimento digitale in parchi fisici a tema con tecnologie tra le più innovative: simulatori di guida e di volo, visori per la realtà virtuale, arene di gaming.

Nel corso del 2020, WeArena è riuscita a evolvere il proprio modello di business da location based a cross platform.

 

 

Tanti i risultati raggiunti

Nel corso degli ultimi 2 anni, WeArena non si è fermata, preparandosi invece ad aumentare velocità e scalabilità del modello e del brand, incrementando la pervasività sul territorio e radicando una forte presenza online. È stata così colta la possibilità di rivedere i pilastri fondamentali del business model e dell’intero approccio al mercato: si sono spalancate le porte del mondo del gaming professionistico e degli e-sports.

WeArena è arrivata oggi a operare, oltre che negli store fisici, anche nel settore e-sports in qualità di organizzatore ufficiale dei campionati e-sports di LNPB e di Lega Pro, avendo inoltre in gestione team e-sports di alcune società calcistiche militanti tra le due leghe: S.P.A.L., Ternana Calcio, U.C. AlbinoLeffe, F.C. Pro Vercelli 1892, Olbia Calcio 1905, Calcio Padova e Virtus Entella.

 

WeArena

 

 

La mission di WeArena

Dai progetti ad ampio raggio e di grande visione di WeArena in campo e-sports nasce la partnership con Lega Pro per operare congiuntamente e in sinergia per realizzare un progetto fatto di attività immediatamente attivabili, con l’obiettivo di supportare i club di Serie C nello sviluppo degli e-sports, evolvere la cultura e-sportiva con il suo alto valore sociale, costruire un progetto strutturato assieme ai 60 club in grado di generare nuove possibilità di revenue e avvicinare le nuove generazioni grazie a un programma fatto di eventi, attività congiunte e competizioni, allo scopo di raggiungere gli obiettivi di crescita nei prossimi anni.

Lega Pro e WeArena operano insieme con queste modalità per favorire la crescita degli e-sports, non solo da un punto di vista meramente competitivo, ma anche valoriale e culturale.

La e-Serie C, in quanto campionato e-sports di Lega Pro, è una delle principali attività nel macro-progetto studiato da Lega Pro e WeArena, che in questa stagione e-sportiva 2021/2022 ha coinvolto 20 club.

 

 

Un progetto che darà impulso ad altri settori

Per alcuni di questi le attività del progetto partono da una fase precampionato, con le selezioni territoriali per la formazione di un team e-sports locato sul territorio di appartenenza del club calcistico, in modo tale che le operazioni e il percorso di formazione che i player stanno intraprendendo possano essere immediatamente attivabili e che la visibilità data al progetto possa avere il maggior riscontro possibile per il club calcistico.

Il progetto così pensato, strutturato e portato avanti da Lega Pro, con l’aiuto di WeArena, darà un impulso concreto allo sviluppo del mondo e-sportivo in Italia, con l’intento di rendere partecipi e consapevoli il maggior numero di società calcistiche di Lega Pro e coinvolgere sempre più tifosi e appassionati.

Il campionato e-Serie C è stato presentato il 3 maggio con un evento live sui canali ufficiali di WeArena, durante il quale è stato effettuato il sorteggio per la composizione dei 3 gruppi in cui sono stati suddivisi i team e-sports rappresentativi dei club di Lega Pro: A, B e C.

 

 

WeArena

 

 

Il torneo in corso

Il campionato e-Serie C è stato presentato e ideato in modo tale che tutti i club partecipanti fossero casualmente suddivisi nei 3 gruppi secondo un principio di definizione dei gironi che si differenzia dal classico criterio di prossimità territoriale, Nord, Centro e Sud, adottato per il campionato tradizionale.

Quest’anno il campionato si sta giocando su EA Sports Fifa 22 con licenza di Electronic Arts ed è stato strutturato su una preliminare fase a gruppi, durata tutto il mese di maggio, qualificatoria per il winner e loser bracket che si terranno in una seconda fase, insieme alla finalissima nei primi giorni di giugno.

La fase a gruppi è stata giocata da tutti i team e-sports all’interno di una propria “sede iconica”, prevalentemente locali e spazi di appartenenza della società calcistica, con la possibilità di portare utenze giovani e digitali all’interno degli stadi, supportando così il club nell’avvicinarsi alle nuove generazioni.

Su queste basi si svolgeranno le fasi finali di e-Serie C, dal 2 al 4 giugno, all’interno di WeArena Ferrara, parco digitale d’intrattenimento e sede d’eccezione che ospiterà tutte e 20 le società calcistiche partecipanti con i 40 player che competeranno per diventare i campioni della stagione e-sportiva 2021/22 per il campionato di Lega Pro.

wearena.eu

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteAssistenza e consulenza per la digitalizzazione dei condomìni
Prossimo articoloENEA: la prima auto che emette solo gocce d’acqua