fbpx

A Napoli il weekend per startupper

Arriva a Napoli Startup Weekend (13-15 dicembre), la competizione internazionale dove startupper si sfidano per creare  – in soli tre giorni –  la loro idea imprenditoriale con l’aiuto di esperti.

Come funziona? Si parte il venerdì sera con l’esposizione dell’idea dei partecipanti. Il sabato e la domenica mattina sono dedicati allo studio del business plan e allo sviluppo del prodotto con l’aiuto di esperti del settore (Riccardo Luna di Wired, Filippo Adarii di Europe Lab, per citarne alcuni). I progetti migliori verranno votati la domenica pomeriggio e presentati agli investitori.

Abbiamo fatto due chiacchiere con uno degli organizzatori dell’evento, Marco Traversi di Project Ahead, società di consulenza alle imprese e cooperative sociali.

Quali sono le startup che cercate?

Il tema di quest’edizione è la tecnologia a servizio della collettività. Cerchiamo idee che sappiano coniugare la componente tecnologica con la risoluzione di problemi sociali».

Perché uno startupper dovrebbe partecipare?

Perché può imparare a struttare un’azienda facendo pratica, confrontarsi con startupper ed esperti. E soprattutto presentare la propria idea a investitori (banche, venture capitalist..)».

Quali sono i premi messi in palio?

I progetti migliori entreranno in percorsi di accelerazione d’impresa in incubatori del posto o internazionali. Inoltre, potranno aggiudicarsi alcuni dei premi, in servizi, messi a disposizione dagli sponsor: dominio gratuito per il proprio sito, l’ingresso nel programma Microsoft BizSpark e ancora altri servizi offerti da Amazon e Google…».

Dalla tua esperienza nel campo hai analizzato molte startup. Quali sono gli errori maggiori che commettono?

C’è chi ha troppa competenza tecnica, ma una scarsa conoscenza del mercato. Sviluppatori che hanno idee simpatiche che, tuttavia, nessuno comprerebbe mai. Al contrario, c’è chi ha idee potenzialmente buone, ma manca di competenze tecniche. Bisogna completare il team di lavoro prima di partire, tenendo conto anche della parte amministrativa. Il successo di una startup parte da una base solida. Non c’è chi fa soldi nell’immediato».

Lo Startup Weekend si terrà presso il CSI – Centro Servizi Incubatore Napoli Est, in via Bernardino Martirano n. 17, Napoli. I biglietti per partecipare sono ancora disponibili: 25 euro per gli under 30, 40 euro per gli over 30. Questo il link per acquistarli.

INFO: http://napoli.startupweekend.org/

Giancarlo Donadio

Wsense: la startup che monitora gli oceani

La startup italiana è stata definita “azienda più innovativa al mondo” dal World Economic Forum.   Wsense, startup italiana a guida femminile, è stata definita

Smau 2023 sbarca a San Francisco

Dopo il successo di Milano, il programma della nuova stagione con l’esordio a maggio in California.   Smau, la fiera italiana numero uno in tema

Torino: l’incubatore delle startup

Come fare parte di OGR Tech e accedere ai programmi di accelerazione accanto ai giganti dell’innovazione   Un edificio industriale dismesso, una fondazione che ha

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

FrabricNano e la plastica del futuro

La startup londinese punta su un prodotto senza l’utilizzo del petrolio   Come viene prodotta la plastica? E perché è così inquinante? Fino ad oggi,

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.