Condividi il taxi e risparmi: ecco l’idea di una startup

0
2959

Corse in taxi per tutti. Non solo per chi può permettersele. Taxinsieme è un sito con cui spostarsi più velocemente in città e risparmiare. L’utente si registra, sceglie il tragitto, cerca altri viaggiatori con cui condividerlo, chiama il taxi e paga la metà di quanto avrebbe speso da solo.

Eravamo all’aeroporto di Linate e dovevamo recarci a San Donato. Abbiamo preso il taxi e speso circa 30 euro a testa. Allora è scattata la lampadina: “Perché non creare un servizio di sharing per ridurre drasticamente il costo di una corsa?”» spiega a Millionaire il cofondatore Lorenzo Carbone, barese, 32 anni.

MILANO-MALPENSA

Il servizio funziona con una sinergia con le compagnie di taxi che riconoscono una fee (che va da 80 centesimi a 1,50 euro) per ogni corsa che viene effettuata a partire dal sito. Una volta usufruito del servizio (si può utilizzare via pc o smartphone con un’app), gli utenti possono lasciare un commento sulla loro esperienza e sui compagni di viaggio:

Abbiamo fatto accordi con alcune compagnie di taxi che hanno capito che non siamo una minaccia per tassisti. Anzi il sito è un’occasione per tutti per allargare un mercato saturo in tempi di crisi, creando le condizioni per far utilizzare il servizio a utenti che, altrimenti, non potrebbero permetterselo».

Immagine

Per finanziare l’idea, Lorenzo e il team (composto da 4 persone con competenze diverse: economiche, tecniche, relazionali…) hanno raccolto 50mila euro con la formula delle 3F, family, fool and friends:

Abbiamo iniziato dal basso, prendendo spunto anche dalle nostre esperienze pregresse in startup. Per il finanziamento, siamo partiti da un nostro piccolo network: tutte persone che si fidano di noi. Prima ancora che dell’idea».

Partito dal mese di novembre e attivo in cinque città (Milano, Roma, Salerno, Bari, Messina e Catania), il sito ha 1.500 utenti registrati. L’obiettivo è di arrivare a 10mila entro la fine dell’anno.

BL&BL

Consigli a uno startupper che vuole avviare un’attività sul digitale?

1) Partecipa a eventi di networking per conoscere altre persone che affrontano il tuo percorso, fatti raccontare la loro esperienza. La chiave è sempre la condivisione,  imparare e ricevere feedback da chi conosce l’ambiente delle startup. 2) Non avere paura di presentare la tua idea. C’è ancora la mentalità in molti startupper che qualcuno possa rubare il progetto. Bisogna vincere questo timore e parlare il più possibile dell’idea. Solo così se ne scoprono i pregi e soprattutto i difetti da correggere. Il confronto è essenziale alla buona riuscita di un’attività».

Progetti per il futuro?

Un’app che faciliti ancora di più l’incontro tra il singolo tassista e l’utente».

INFO: http://www.taxinsieme.it/

http://bit.ly/1hTysG3

http://bit.ly/1lL55J9


Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.