Depop chiude un round da 20 milioni di dollari

0
3384

8 milioni di utenti, 100 dipendenti e quattro sedi, tra Europa e Stati Uniti. Sono i numeri di Depop, la startup avviata a H-Farm nel 2011 dal milanese Simon Beckerman, che ha appena chiuso un aumento di capitale da 20 milioni di dollari.

Come funziona

Depop è un’applicazione che permette di comprare e vendere oggetti di design, capi e accessori moda, nuovi o usati, direttamente dal proprio smartphone. «Si scatta la foto di ciò che si vuol vendere e il gioco è fatto» ci aveva raccontato il fondatore di H-Farm Riccardo Donadon. E’ usata da influencer seguitissime all’estero, come Chiara Ferragni e Bianca Balti, e genera transazioni per 230 milioni di dollari.

Da Milano agli USA

L’aumento di capitale permetterà di ampliare il team e soprattutto di consolidare l’espansione negli Stati Uniti. L’operazione vede l’ingresso in società di Octopus Ventures e Tempocap, che ha acquisito quote dagli attuali soci di Depop. L’incubatore di Treviso ha deciso di vendere parte della sua partecipazione, ottenendo un ritorno cash che è circa 5 volte l’investimento iniziale.

Oggi Depop ha la sede principale a Shoreditch, nel quartiere tecnologico di Londra, e
uffici a Milano, New York e Los Angeles. La startup aveva già raccolto 8 milioni nel 2015 e 8,25 nel 2016. Sul suo sito ha diverse posizioni aperte.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.