Giovani startupper inventano l’Airbnb dei parcheggi

4672

Un’idea per risolvere il problema della scarsità dei parcheggi nelle grandi città. Si chiama Parcheggiami, la piattaforma che mette in contatto chi ha un garage e vuole affittarlo con chi ha bisogno di parcheggiare la sua auto per un breve periodo e risparmiare.

L’intuizione è di tre ragazzi veneti. Il Ceo è Paolo Del Lago, 31 anni (già fondatore di Preventivalo, un sito che fa incontrare domande e offerta di servizi professionali):

Sono andato allo Smau a Milano in macchina e ho vissuto il dramma del parcheggio: il posto più vicino era a 1 km dalla fiera e per lo più con prezzi a partire dai 30 euro. Sulla strada ho visto cartelli di persone che affittavano garage privati. Allora ho trasformato il mio disagio in un’opportunità» spiega Paolo a Millionaire.

Completano il team Enrico Battistel, 31enne con esperienza in gestioni finanziarie e Stefano Brangi, 36enne che ha già maturato esperienze in altre startup.

Parcheggiami si inserisce nel solco della sharing economy, l’economia della condivisione, e trasferisce nei parcheggi il modello di business che ha portato al successo planetario di Airbnb, la piattaforma che mette in contatto chi ha stanze da affittare in casa con chi cerca un alloggio a prezzi contenuti.

Chi vuole mettere in affitto il suo garage, inserisce l’annuncio gratuitamente e stabilisce un prezzo giornaliero, settimanale o mensile. Gli utenti che hanno necessità di un parcheggio fanno una ricerca per la zona di interesse e prenotano lo spazio. Il pagamento avviene il giorno successivo all’arrivo dell’ospite per evitare brutte sorprese. Il sito trattiene il 10% sulle transazioni andate a buon fine.

1779108_550336308395692_1727835135_n

Online da meno di un mese, il sito è attivo oggi solo su Milano (ma il team intende allargare presto l’idea al resto d’Italia). Al momento non sono tanti gli annunci inseriti. Ma il risparmio è notevole: il 60% rispetto alle soste tradizionali: una giornata di sosta costa 10 euro in media.

La promozione è partita da poco: c’è una persona del team che si occupa di contattare i proprietari di garage, scovandoli da altri siti di annunci:

L’idea piace. Abbiamo avuto tanti feedback positivi. Anche l’amministrazione comunale ci ha aiutato: siamo stati citati in un tweet dal sindaco Pisapia».

Intanto, il team lavora su idee per rendere più semplice il servizio. Come una mini cassaforte da consegnare al proprietario del garage per depositare le chiavi all’interno: all’utente che vuole affittare viene inviato un codice con cui può aprire la cassaforte e usufruire dello spazio anche in assenza del proprietario.

mac-screen-home-parcheggiami

Consigli a chi vuole creare una startup?

1) Frequenta forum e gruppi specializzati per incontrare startupper, imprenditori, esperti. 2) Per lo stesso motivo, è utile partecipare a competizioni per startup, ti aiuta a creare un network che puoi spenderti in futuro. 3) Leggi molti libri e informati continuamente. 4) Parti subito anche con un prodotto imperfetto. Ciò ti permetterà di raccogliere i primi feedback e capire come puoi migliorarti. 5) Non cercare un investitore a tutti i costi. Prova prima a rendere il tuo business sostenibile: è questo il primo compito di ogni imprenditore».

INFO: http://www.parcheggiami.it/

Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteHome business: lo studio di design nasce in salotto
Prossimo articoloLavora con Millionaire

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.