In Cile 30mila euro per la tua startup

2308

Hai una startup e cerchi il modo per farla crescere? Vola in Cile partecipando a Start-up Chile il programma che offre 30mila euro per avviare un progetto imprenditoriale in terra cilena.

Start-up Chile dura sei mesi, nei quali potrai incontrare investitori internazionali, partecipare a workshop e seminari e condividere uno spazio di co-working con imprenditori provenienti da 50 Paesi diversi.

Per accedere al programma devi avere compiuto 18 anni e essere fondatore o proprietario di una startup di non oltre due anni di vita. Qui puoi scaricare il regolamento.

Hai poco tempo per candidarti: il termine di consegna delle domande è il primo ottobre. Per farlo devi compilare il form sul sito dell’iniziativa.

Avrai bisogno di un passaporto, una lettera di raccomandazione da parte di un imprenditore o un investitore. E un video di meno di 3 minuti dove dovrai rispondere ad alcune domande: 1) quali sono i punti forti della tua startup?, 2) quale bisogno  soddisfa e 3) che impatto avrà sull’economia cilena. Tutto dovrà essere realizzato in lingua inglese.

INFO: http://startupchile.org/

Start-up Chile

Nato nel 2010 come progetto pilota, il programma è stato creato dal governo cileno per attrarre startup da tutto il mondo. Lo slogan è “Invece di cambiare il mondo con la rivoluzione, possiamo farlo con l’innovazione”.Tra le startup selezionate nelle competizioni precedenti c’è anche una italiana: Challengein, una piattaforma per iPhone creata da Claudio Cannino e Nicoletta Donadio.

Del Cile e di tutti i luoghi del mondo in cui è più facile creare un’impresa e trovare i soldi per emergere parliamo nell’inchiesta di Tiziana Tripepi sul numero di marzo 2013.

226889_614592918567226_654862791_n

Redazione

(Fonte foto utente flickr  Espacios y Tiempos)

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteA Torino l’evento per chi vuole reinventarsi
Prossimo articoloGoogle compie 15 anni e guarda al futuro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.