Italian Founders Fund: oltre 100 imprenditori investono sui founder di domani.

Di
Redazione Millionaire.it
10 Giugno 2024

Oltre 100 imprenditori digitali italiani si uniscono per supportare le nuove imprese con un fondo di 50 milioni di euro destinato a investimenti in seed e pre-seed.

È stato lanciato Italian Founders Fund (IFF), un nuovo fondo di Venture Capital italiano nato dall’iniziativa di imprenditori per sostenere altri imprenditori. Come dice il ‘claim’ del fondo: i founder di oggi investono sui founder di domani.

Questo fondo è sostenuto da un gruppo eterogeneo di oltre 100 imprenditori italiani di diverse generazioni, esperienze e competenze, tutti accomunati dalla visione di finanziare il talento e l’impegno di una nuova generazione di eccellenze, con l’obiettivo di sviluppare, alimentare e accrescere l’ecosistema digitale e dell’innovazione nel Paese.

IFF ha già raccolto più di 50 milioni di euro di capitali privati, con un target finale di 60 milioni. Il fondo è nato all’interno di Koinos Capital SGR, una società tradizionalmente focalizzata sul Private Equity, che ha deciso di estendere il proprio raggio d’azione anche al Venture Capital. Questo passaggio rappresenta un’evoluzione strategica per Koinos, che mira a diventare una società di investimento multi-asset.

Italian Founders Fund si concentra su investimenti in fase pre-seed e seed in startup innovative fondate da imprenditori italiani, sia in Italia che all’estero, o in startup estere interessate a crescere nel mercato italiano. Il fondo si distingue per il suo approccio partecipato e collaborativo: i founder investitori sono attivamente coinvolti nel processo di segnalazione delle opportunità di investimento e di analisi, fornendo al team operativo una prospettiva più approfondita sulle sfide del settore e delle società target.

Il fondo prevede di finalizzare 25 operazioni durante la sua durata, con investimenti per singola società compresi tra 500 mila e 1,5 milioni di euro, e la possibilità di ulteriori 2,5 milioni in round successivi. IFF si propone anche come porta di accesso privilegiata per i fondi internazionali che vogliono investire in Italia, attraverso un coinvolgimento diretto e attivo nel co-investimento.

I primi investimenti di IFF sono stati effettuati in JetHR, una tech company specializzata nella gestione del personale, che ha realizzato il più grande pre-seed round in Italia con un co-investimento di IFF e Exor Ventures. JetHR, nata per semplificare la burocrazia legata alla gestione del personale, ha già raggiunto 1 milione di euro di ricavi ricorrenti, posizionandosi tra le startup Software As a Service a più rapida crescita al mondo. Un altro investimento iniziale è stato fatto in Glaut, una società attiva nel settore delle ricerche e dei sondaggi di mercato mediante intelligenza artificiale, che ha annunciato un round di finanziamento con la partecipazione di vari fondi e angel internazionali. Inoltre, sono già in corso di finalizzazione altre tre nuove operazioni.

Alla guida del fondo IFF c’è Lorenzo Franzi, già partner di Global Founders Capital, il fondo di Venture Capital di Rocket Internet, uno dei più grandi gruppi digitali europei. Con un’importante esperienza internazionale nell’investment banking e come founder di una startup digitale, Lorenzo è tornato in Italia per lanciare Italian Founders Fund in qualità di partner.

Italian Founders Fund rappresenta un’iniziativa significativa per il panorama delle startup italiane, offrendo non solo capitale ma anche competenze e network di alto livello per supportare la crescita e lo sviluppo delle nuove imprese.

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Federico Rivi

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2024 millionaire.it.