La “doppietta” di una startup italiana nella Premier League inglese

0
2997
Casper Stylsvig, Chief Revenue Officer at Fulham Football Club and Riccardo Mittiga, CEO at Sportito during the announcement that Fulham Football Club is delighted to welcome Sportito as its Official Fantasy Sports partner, effective through to the end of the 2016/17 season.

Le startup italiane conquistano il calcio inglese. Il Fulham, società storica di Londra, ha infatti un nuovo sponsor: Sportito, startup che si occupa di giochi virtuali. E questa sera, nel corso della partita di Premier League Burnley-Leicester, Sportito diventerà ufficialmente sponsor anche del Burnley FC. Un grande traguardo per una giovane realtà italiana in enorme crescita.

Come racconta il Ceo della startup Riccardo Mittiga: «Sportito è una piattaforma di Fantasy Sport, la cui grande innovazione è quella di cambiare il formato di gioco del Fantacalcio (celebre gioco in cui si diventa allenatore virtuale di una squadra, ndr) da stagionale a giornaliero. Sportito è un progetto inizialmente incubato all’interno di Asap Italia azienda operante già nel settore del gaming. Stiamo ricevendo contatti da gruppi e fondi di investimento che ci daranno la possibilità di espanderci più velocemente sul mercato». Tanti gli obiettivi di Sportito: «Daremo la possibilità di giocare il Fantasy Sport anche su tennis, basket, rugby e volley diventando l’operatore europeo con l’offerta più ampia» spiega Mittiga. Attraverso alcune novità sulle App puntiamo a integrare elementi di realtà virtuale all’interno del gioco. In questo senso la partnership con il Fulham sarà fondamentale, perchè sperimenteremo con loro e con i tifosi l’opportunità di legare l’esperienza di gioco sullo smartphone con quella reale della partita che si sta seguendo.

(Riccardo Mittiga, CEO di Sportito, insieme a Casper Stylsvig, responsabile entrate del Fulham Football Club)

«Abbiamo ricevuto molti premi e nomination, ma siamo molto soddisfatti dei feedback positivi ricevuti dagli utenti e dagli esperti del settore. Sportito è stato lanciato a metà agosto, nei primi tre mesi abbiamo plasmato il prodotto sulle esigenze dei clienti del Regno Unito apportando importanti modifiche al nostro software e alle logiche di gioco.

Nei prossimi mesi apriremo nuovi mercati, stiamo per ottenere la licenza di Malta e seguiremo la procedura per la licenza italiana. Poi applicheremo per i Paesi del Nord Europa e valuteremo l’Australia. Anche l’Africa dove la passione per il calcio è radicata e sempre in crescita è nelle nostre ambizioni. In termini di collaborazioni con squadre sportive, siamo in procinto di avviare una partnership con una squadra della Premier League, il Burnley».

Info: www.sportito.co.uk/burnley/

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.