fbpx

La nuova generazione delle turbine eoliche

La start-up svedese Modvion ha sviluppato un sistema per costruire torri turbina utilizzando sezioni di legno lamellare.

 

Tradizionalmente, le turbine eoliche sono state realizzate con un mix di materiali diversi. Le torri sono generalmente costruite in acciaio o cemento, mentre le pale tendono ad essere realizzate in resina epossidica o poliestere rinforzato con fibra di vetro.

Ma c’è anche un problema di dimensioni. Le turbine più alte possono raccogliere il vento in modo più efficiente, ma i costi di costruzione delle torri in acciaio aumentano con l’altezza. Anche il trasporto e l’installazione delle turbine diventa costoso quanto più grandi diventano le torri.

 

Modvion

 

 

Le torri in legno sono più leggere dell’acciaio e possono essere costruite in sezioni da incastrare insieme sul posto. Secondo Erik Dölerud, ingegnere di Modvion, questo renderebbe le turbine più alte e più potenti, più economiche e più facili da trasportare. “L’intero mercato sta andando verso le torri alte, e più le torri diventano alte, maggiore diventa questo vantaggio fondamentale del legno”, afferma. “Quindi, è sicuramente una soluzione conveniente per quelle installazioni.”

Inoltre, secondo Modvion, la produzione di una torre in legno anziché in acciaio genera il 90% in meno di emissioni di anidride carbonica. E quando la turbina giunge a fine vita, i segmenti modulari della torre possono essere riutilizzati.

 

 

Otto Lundman CEO

 

 

Il legname delle torri dismesse potrebbe essere utilizzato come travi portanti nell’industria edile, per poi diventare pareti divisorie e quindi carta. “Questa è fondamentalmente la nostra visione: avere un riutilizzo a cascata del materiale in sei o sette fasi, per molte centinaia di anni, in modo da ottenere il massimo beneficio da ogni singola fibra di cellulosa prima di restituirla all’atmosfera”.

L’azienda ha già una torre di 30 metri in funzione sull’isola svedese di Björkö, che è stata eretta nel 2020. Il progetto pilota ha aiutato l’azienda ad attirare l’attenzione del produttore di turbine Vestas, che ha investito in Modvion lo scorso anno.

Ora sono in corso i lavori su una turbina alta 100 metri per Varberg Energi, che dovrebbe essere completata il prossimo anno e dovrebbe aprire la strada al lancio commerciale delle torri in legno. Alla fine, le torri potrebbero raggiungere altezze fino a 150 metri. “L’obiettivo finale è diventare un fornitore globale leader di torri per turbine eoliche entro il 2030”, afferma Dölerud.

BISS, l’azienda biotech italiana innovativa

ChemoMaker il robot che sostituisce i sistemi di vecchia generazione negli ospedali italiani come quello di Genova San martino, Trieste e Cremona   Da Trieste

Torino: l’incubatore delle startup

Come fare parte di OGR Tech e accedere ai programmi di accelerazione accanto ai giganti dell’innovazione   Un edificio industriale dismesso, una fondazione che ha

La nuova direttiva sulla “Case green”

L’ obiettivo dell’unione europea entro il 2030 è di portare tutte le abitazioni presenti in Europa a una classe energetica E   Secondo la bozza

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

SalentIA: la startup al servizio del territorio

Una startup innovativa nata dall’entusiasmo di 110 studenti di una scuola superiore di Lecce per promuovere la loro terra. Intelligenza artificiale e metaverso per incrementare

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

Hype ha un nuovo CEO

L’ex PagoPa Giuseppe Virgone guiderà la società verso un nuovo percorso di crescita   Giuseppe Virgone lascia PagoPA e diventa il nuovo CEO di Hype.

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.