La startup che trasforma selfie e foto di viaggio in cartoline

0
7868
pemcards cartoline

Due colleghi e amici di Pisa, Andrea Gambini e Geni Bigliazzi, hanno pensato di unire tecnologia, nostalgia e turismo in un’app che permette di trasformare selfie e foto ricordo di un viaggio in cartoline personalizzate da stampare e inviare ovunque nel mondo. Il servizio si chiama Pemcards. La startup Emotion, fondata nel 2017 insieme a Elisa De Filippi e incubata nel Polo Tecnologico di Navacchio, ha già stretto accordi con tour operator, alberghi, musei che offrono cartoline gratuite (e non) e brandizzate ai propri clienti. Oggi annuncia una nuova partnership con FlixBus. L’accordo prevede sconti sui viaggi per gli utenti di Pemcards e sconti sulle cartoline per i passeggeri in autobus.

pemcards cartoline teamPer usare Pemcards, basta scaricare l’app, acquistare un credito base (da 2,99 euro, con sconti sulle quantità), inviare la propria foto e digitare il testo. Entro 24 ore, Emotion stampa, affranca e spedisce la cartolina. Il mercato c’è, visto che ogni anno circa 40 milioni di card partono dall’Italia verso i Paesi stranieri.

«La novità in campo di marketing turistico è proprio nella specificità che il servizio offre a tutti gli attori della filiera (TO, DMC, catene alberghiere, servizi museali)» spiega il team. La piattaforma dà agli operatori la possibilità di inserire il proprio marchio, sito web o QR code, sul retro delle cartoline o di spedire direttamente le proprie cartoline personalizzate e targettizzate.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.