La startup che ti manda un “supereroe” a domicilio

0
6696

Dal baby sitter al personal trainer a domicilio, ilmioSupereroe.it è una piattaforma online che permette di richiedere professionisti on demand.

Gabriele Di Bella, 44 anni, di Milano, nel 2014 ha lasciato il posto fisso in una società di consulenza per lanciare ilmioSupereroe.it, un’app e una piattaforma che permette di prenotare in pochi click servizi per la persona, la casa e il tempo libero.

Com’è nata l’idea?

«Dopo la nascita di mio figlio, due anni e mezzo fa, mi sono reso conto della difficoltà di trovare in tempi rapidi un aiuto qualificato per rispondere alle esigenze della vita quotidiana. Era il periodo della on-demand economy, un’ondata che arrivava dall’America. Così ho pensato a una piattaforma multiservizio, adattata alle specificità del cliente italiano».

Come l’hai realizzata?

«Mi sono rivolto a uno sviluppatore e ho lanciato la prima versione nel 2015. Il costo iniziale è stato di 20mila euro. L’ho promossa soprattutto sul web, attraverso Facebook, marketing online, banner, ma anche tramite volantinaggio».

Come funziona?

«L’utente può cercare online colf, badanti, baby sitter, personal trainer, fisioterapisti e tuttofare. Vede in tempo reale chi è disponibile nella propria zona e riceve la conferma della prenotazione entro un’ora. Ottiene il servizio a domicilio in tempi rapidi, anche in caso di urgenze. Per chi cerca un professionista per un periodo più lungo è disponibile un carnet. In più con la Gift Card, puoi fare anche un regalo per il prossimo Natale».

Come recluti i professionisti?

«Tutti i “supereroi” sono qualificati e hanno almeno due anni di esperienza. Riceviamo le candidature sulla piattaforma, verifichiamo che il candidato rispetti i requisiti richiesti. L’utente può scegliere il professionista, consultando il suo profilo pubblico e i feedback degli altri utenti».

Da dove arrivano i guadagni?

«Da una percentuale sulle transazioni effettuate, variabile in base al lavoro svolto. Grazie a delle partnership commerciali con 100 grandi aziende, i servizi sono disponibili anche come parte di programmi di welfare aziendale».

Qual è il riscontro ad oggi?

«Riceviamo circa 500 ordini al mese. La piattaforma ha una crescita del 40% da un trimestre all’altro. L’aspetto più importante è la fidelizzazione dei clienti. In tanti richiedono il servizio anche più di 10 volte, per esempio nel caso delle badanti. Il 90% di chi ha provato ilmioSupereroe.it è tornato a prenotare. I servizi più richiesti sono quelli di badante, colf, tuttofare e baby sitter».

Progetti?

«Adesso i professionisti sono disponibili a Milano, Monza Brianza, Varese e Torino. A breve lanceremo nuovi servizi, come elettricista e idraulico, e nel 2017 contiamo di espanderci in altre città del centro Nord, come Roma e Firenze. Grazie a un prossimo aumento di capitale investiremo anche sul marketing».

Com’è cambiata la tua vita?

«Ora ho maggiore flessibilità e riesco a gestire meglio il mio tempo. Ho deciso di lasciare un lavoro a tempo pieno, un posto sicuro, ma ne è valsa la pena. Fare impresa è una bella esperienza, che offre tante opportunità, anche non necessariamente legate al tuo business. Ci vuole coraggio, ma è una bella avventura».

Consigli?

«Quando si parla di aziende digitali sembra che tutto funzioni in automatico, ma non è così. Servono lavoro, voglia e tanto impegno. Oltre a me e mia moglie, nel team ci sono altre quattro persone che si occupano di servizio clienti, marketing e verifica dei requisti dei candidati. È importante trovare le persone giuste. E valutare tutte le occasioni che quest’esperienza ti offre: anche le strade alternative spesso possono portare a risultati inaspettati e incredibili».

Info: www.ilmioSupereroe.it

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.