Pazzi per Oculus, dispositivo della realtà virtuale (anche se il prezzo è alto)

Da qualche giorno è possibile acquistare in pre-ordine Oculus Rift, schermo da indossare per la realtà virtuale, ideato da un ragazzo di 22 anni, Palmer Luckey che due anni fa circa ha fatto un exit boom, acquistato da Facebook per 2 miliardi di dollari. Il costo di 699 euro, 742 con i costi di spedizione, per il mercato italiano ha fatto gridare allo scandalo e costretto Palmer a scusarsi pubblicamente (il prezzo comunicato inizialmente era più basso).

Tuttavia, in tanti l’hanno già comprato, appassionati di videogame, ma anche scuole, come il Majorana di Brindisi che lo usa per “immergere” gli studenti in contenuti di biologia, chimica, storia dell’arte…

Al dì la delle disquisizioni sul prezzo del suo prodotto, la storia di Palmer Luckey è davvero avvincente. Cresciuto in California, a Long Beach, è figlio di un venditore di auto e di una casalinga. Si appassiona alla tecnologia e studia da autodidatta: assembla console di videogiochi e colleziona caschi per la realtà virtuale: «Non volevo creare qualcosa. Ho iniziato comprando prodotti di chi ero appassionato. Ma non c’era sul mercato uno dispositivo per la realtà virtuale che immaginavo» racconta Palmer che decide di costruirselo da solo.

oculus rift 6

Per fare un po’di soldi e finanziare i suoi progetti, ripara iPhone, un’attività che gli consente di guadagna i suoi primi 36mila dollari.

La sua passione per l’elettronica e la tecnologia lo porta a partecipare a un forum di appassionati (MTBS3D, ndr). Tra gli iscritti c’è anche John Camarck, il papà di Doom e Quake, giochi 3D, da cui sarebbero nati tanti altri. In quel periodo, Palmer sviluppa dispositivo. Ne parla con Camarck che è interessato a vederlo. Rispetto a prodotti simili sul mercato, la sua idea riproduce più velocemente le grafiche in 3D con un campo più elevato di visualizzazione. Camarck ama da subito il prototipo e decide di portarlo a una delle fiere più importanti di video game.

Come funzionano gli Oculus Rift? Li indossi, ti colleghi a un pc o a una console per videogiochi (Xbox). Li accendi e vieni immerso in ricostruzioni realistiche e tridimensionali di ambientazioni reali o fantastiche.

oculus rift 5

Per finanziare l’idea Palmer pensa al crowdfunding e fa bene: su Kickstarter raccoglie una cifra record. Ne chiede 250mila, ottiene 2,4 milioni di dollari. Decisivi gli utenti del forum, a cui preannuncia l’uscita della campagna, Camarck e l’appoggio di altri big della programmazione che attivano il passaparola.

Intanto, diventa noto in tutto il mondo con copertine (da Forbes al Time) che parlano di lui come nuovo fenomeno del mondo imprenditoriale. L’attenzione mediatica attira anche i grossi investitori: Andress Horowitz, celebre fondo di investimento americano, investe nel progetto una cifra vicina agli 80 milioni di dollari.

oculus rift 2

oculus rift 1

Il resto è storia nota. Dixon crea un ponte tra Oculus e Mark Zuckerberg, che si innamora subito dell’idea e decide di investirci 2 miliardi di dollari per l’acquisto del progetto.

E ora che succederà? Fortunati quelli che hanno creduto fin dall’inizio nel progetto, finanziandolo con Kickstarter: riceveranno il dispositivo a un prezzo stracciato. Per gli altri si tratta di pagare bei soldini e aspettare. Lo compri ora in pre-ordine e ti arriverà a giugno. Voi lo comprereste per quella cifra?

INFO: https://www.oculus.com/en-us/

Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

  1. […] 2. Realtà virtuale Per gli esperti del settore il 2016 sarà l’anno in cui la realtà virtuale vedrà la sua affermazione sul mercato. I campi di applicazione sono vasti: dall’intrattenimento, all’educazione, fino ad attività di training in campi come quello militare. Le aziende del settore hanno raccolto solo nel 2015 fondi per 630 milioni di dollari. Principali ostacoli: È un mercato che ha conosciuto alti e bassi negli ultimi anni ed è ancora presto per capire se gli strumenti ora sul mercato diventeranno oggetti di massa. I costi dei prodotti sono ancora alti. Oculus Rift, schermo da indossare per la realtà virtuale, ha un costo di oltre 700 euro. Storie di successo: Il caso più interessante resta quello di Palmer Luckey, 22enne americano che circa due anni fa ha fatto un exit boom, la sua startup è stata acquistata da Facebook per 2 miliardi di dollari. Qui raccontiamo la sua storia: http://millionaire.it/pazzi-per-oculus-dispositivo-della-realta-virtuale-anche-se-il-prezzo-e-alto/ […]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.