Speed Mi UP: formazione e aiuti per 15 startup

0
2392

Aperto da pochi giorni il bando dell’incubatore milanese Speed Mi Up che offre a 15 startup l’opportunità di trascorrere un periodo di accompagnamento al mercato che può durare fino a due anni.

Il percorso. Numerosi sono i servizi offerti a chi farà parte del programma: formazione e tutoraggio da parte dei docenti di Bocconi e Formaper, iniziative di networking per incontrare investitori, consulenza su varie tematiche con partner come PwC (consulenza su temi fiscali e legali), Armando Testa (comunicazione e media planning), Aruba (cloud computing), Innovhub (servizi per l’innovazione), SiamoSoci (piattaforma che agevola l’apporto di risorse verso l’imprenditoria innovativa).

prima foto speed me up

L’incubatore. Speed Mi Up è l’incubatore nato dall’iniziativa Università Bocconi, Camera di Commercio e Comune di Milano.

Come partecipare. Per candidarsi bisogna preparare un pitch (in formato video di massimo tre minuti), un business plan, il cv dei partecipanti e un eventuale colloquio. Sul sito disponibile un videocorso su come fare un business plan e realizzare un video.La selezione è aperta ad aspiranti imprenditori (almeno uno del gruppo deve avere una laurea), micro e piccole e medie imprese registrate da meno di 20 mesi. Il termine per l’invio della domanda è il 26 novembre.

Alcune startup incubate.  Speed MI Up ospita ad oggi 25 startup con storie come Cercaofficina.it (ricerca preventivi online per riparazioni auto), D1 Milano (orologeria), One Tray (vassoi portaoggetti sponsorizzati per i check di sicurezza in aeroporto) o Quattrocento (ecommerce di occhiali prodotti nel bellunese). Ne parliamo noi di Millionaire qui.

Quattrocento-AT

INFO: http://www.speedmiup.it/

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.