Tre amici creano il “Booking” delle spiagge in Sicilia

0
2022
sunsiit team

Oggi con uno smartphone si possono prenotare sdraio e ombrellone negli stabilimenti balneari di tutta Italia, da nord a sud. In Sicilia, tre amici hanno lanciato Sunsiit.

Niente più corsa al lettino in spiaggia. Sulle coste italiane quest’estate la postazione al lido si prenota via smartphone. A partire da giugno sviluppatori e startupper hanno rilasciato nuove app, come Coco, l’applicazione ideata da due ex manager di Microsoft, o  Book Your Beach, startup ligure incubata da Wylab.

In Sicilia ci hanno pensato tre amici con la passione per la tecnologia. Gianfranco Arone, 37 anni, Gaetano Gaglio e Frank Nicoletti, entrambi 28enni. «Ogni estate assistiamo a estenuanti “pellerinaggi” al lido, con la difficoltà di trovare posti negli stabilimenti. Nel 2017 la soluzione non può che essere digitale». Così nasce Sunsiit. «L’app ha una doppia funzionalità: è una vetrina che permette all’utente di vedere gli stabilimenti nell’area desiderata, con foto, descrizione, valutazione, tipologia di spiaggia, e un marketplace per la prenotazione del posto».

Oltre all’app utenti, i tre soci hanno creato un’applicazione per i gestori degli stabilimenti. «Con l’app manager in pochi click crei la tua spiaggia e la gestisci in tempo reale. Definisci il prezzo. Tutto in totale autonomia, a costo zero per il primo anno».

Ad oggi i guadagni arrivano da un 10% di commissione sulle transazioni, a carico dei clienti. Dal secondo anno, la stessa percentuale sarà anche a carico dei gestori.

L’app è stata rilasciata a luglio. «Abbiamo voluto testare la validità dell’idea qui in Sicilia. Non è stato facile spiegare i vantaggi di uno strumento digitale a chi gestisce i lidi. Abbiamo presentato l’app facendo il giro degli stabilimenti. Ci siamo trovati davanti a persone che ancora non possiedono uno smartphone o che usano carta e penna per segnare i costi».  Per convincere i potenziali clienti, i tre soci le hanno pensate tutte. Come quando, alla reception di un resort della riviera jonica, si sono finti amici del direttore solo per poterlo incontrare. I download dell’app utenti invece sono arrivati grazie a video ed eventi promozionali a Catania e Palermo. «Abbiamo anche posizionato tre totem negli aeroporti con il nostro video»

Oggi Sunsiit conta circa 100 stabilimenti. La stagione è andata bene, con 70 prenotazioni in media al giorno e punte di 100. E in inverno? «Contiamo di diversificare, offrendo la possibilità di prenotare anche acquapark o solarium. E di espanderci all’estero inseguendo l’estate, quando qui la stagione finisce. Anche se il core business resterà sempre lo stabilimento balneare, in futuro offriremo altre esperienze legate al mare (come le immersioni) e introdurremo un sistema di notifiche per eventi, come gli aperitivi al tramonto».

Info: https://sunsiit.com/

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here