Il delivery delle medicine cresce in Italia e punta a Parigi

6793
delivery pharmap

Nel 2016 Giulio Lo Nardo e Giuseppe Mineo, siciliani under 30, hanno lanciato Pharmap, un servizio di consegna a domicilio dei farmaci. Oggi la scale up cresce, ha chiuso il 2019 con un fatturato di 1,5 milioni di euro, e punta all’estero. Primo lancio internazionale a Parigi, entro fine anno.

Come funziona? Per utilizzare il servizio, basta collegarsi al sito o all’app, inserire il nome del farmaco e il proprio indirizzo. La farmacia prepara l’ordine e un fattorino consegna le medicine entro un’ora o a un orario stabilito.

«Il nostro obiettivo è aiutare chi per lavoro, salute o particolari condizioni fisiche, non può recarsi in farmacia o trascorrere tempo in attesa del proprio turno» ci aveva raccontato Giulio Lo Nardo, Managing Director e co-founder. Oltre alla delivery, Pharmap offre anche un servizio “salta-coda” gratuito, che permette di ordinare un prodotto e ritirarlo in farmacia.

Dopo tre anni di attività, l’impresa ha un fatturato in crescita dell’88%. In un anno è passata da 7 a 15 dipendenti, tra Milano e Palermo. Oggi il servizio è attivo in più di 120 città italiane (come Milano, Roma, Torino), con una media di 3.000 consegne al giorno e un network di 1.500 farmacie.

«Il 2020 sarà un anno di ulteriore crescita per la società» spiega Giuseppe Mineo, Ceo e co-founder di Pharmap. «Oltre a consolidare la nostra leadership sul mercato italiano, puntiamo all’internazionalizzazione, con l’obiettivo di attivare il nostro servizio in Francia». In Italia, la scale-up conta di estendere la copertura a 2000 cap e stringere nuovi accordi con le aziende che, tramite Pharmap, offrono il servizio di delivery ai propri dipendenti a condizioni agevolate.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteKobe Bryant, addio alla leggenda del basket
Prossimo articoloTalent Garden lancia il master gratuito in Digital Transformation

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.