10 strategie per vincere su Twitter

0
3066

Le svela Gabriele Carboni: ha costruito la sua reputazione online grazie a Twitter: 7mila follower in un anno. Ecco la sua strategia in 10 punti.

1. Datti un posizionamento (nel suo caso esperto social per Pmi)

2. Personalizza e mantieni viva la grafica del profilo (cambiandola, spesso, in base al mutare di progetti ed eventi da comunicare)

3. Genera contenuti utili per il target di riferimento

4. Twitta, twitta, twitta. La diffusione è ridondante: tre tweet al giorno non li legge nessuno, servino almeno due all’ora.

5. Scegli il momento giusto: i più bravi identificano il target, verificano gli orari di maggior presenza sui social e twittano in quelli. In realtà, tolte le ore della notte, non ci sono grosse differenze. La costanza è tutto. E ci sono strumenti che aiutano a pianificare i tweet.

6. Scrivi di tutto, ma molto di noi. I guru americani suggeriscono di dedicare il 90% dei tweet ad argomenti generali del settore (news, mosse dei big, curiosità) e solo il 10% alla nostra realtà. Carboni suggerisce un 50 e 50%.

7. Aggiungi immagini (curate, coerenti) che aumentano del 150% i retweet e del 18% i click.

8. Segui le persone/aziende del tuo settore di interesse. Nel 24% dei casi si avrà il follow back (cioè si verra seguiti a propria volta).

9. Sfrutta il mezzo in tutte le se potenzialità. Per esempio grazie al tweet fissato (un tweet che rimane in alto e viene letto come prima cosa del nostro profilo) e la card (una presentazione che unisce testo, foto e video).

10. Usa i messaggi diretti per trasformare i tweet in azioni di direct marketing. Il rischio di essere presi per spammer: «Nel mio caso si sono lamentati in 7 su 7mila» assicura Carboni. Il segreto è essere utili e mirati.

INFO: http://gabbariele.weevo.it/

Questo è un estratto da Millionaire di dicembre/gennaio 2015

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.