25 anni, dalla Romagna trova il successo con il vino

4
3191

Giovani che ripartono dall’agricoltura. Come Maximilian Girardi, originario di Bolzano. 25 anni, è il titolare di Tenuta Diavoletto, azienda che produce vino a Bertinoro, comune nella provincia di Forlì-Cesena: «L’enogastronomia mi ha sempre affascinato, fin da bambino. Dopo il diploma di perito aziendale, ho deciso di provare. Mi sono informato, ho cercato delle tenute in vendita e degli esperti che potessero farmi orientare nel mondo dei vini. Non ne sapevo molto. E non avevo una famiglia alle spalle che aveva investito nel settore» racconta a Millionaire.

unnamed

La sua idea è semplice: produrre vini di qualità a prezzi accessibili a tutti: «Ho chiesto dei fondi regionali per iniziare: 40mila euro. Ho iniziato con 5 ettari, poi siamo arrivati a 10. Per capirne di più, ho chiamato esperti, un agronomo, un enologo, operai specializzati. Mi sono iscritto a un corso per coltivatore diretto e mi sono messo a vendemmiare, imparando più che potevo».

unnamed (2)

Oggi, produce San Giovese, Albano e Trebbiano. Le vende a ristoratori, enoteche, altre cantine e privati. In Italia. Ma anche in America e Giappone: prezzi da 7 euro fino a 14,90: «L’ostacolo maggiore per chi investe nel settore è la visibilità. Fin dall’inizio ho puntato sui social per fidelizzare i clienti. Raccontiamo la nostra storia, come vengono prodotti i nostri vini e postiamo news aggiornate sul vino. È un modo per differenziarsi da altre cantine che utilizzano ancora poco il Web. Così riusciamo a vendere anche al di fuori dell’Italia. In Giappone ci sono ristoranti che adottano il nostro vino».

unnamed (3)

Risultati raggiunti in pochi anni di lavoro: 150mila euro di fatturato e importanti riconoscimenti. Come l’Oscar Green di Coldiretti (categoria stile e cultura d’impresa): «Riesci se sai collaborare: parlare con i dipendenti, con i clienti, accogliere consigli. E differenziarti: Il made in Italy, può essere ancora un rifugio, ma devi avere ben chiaro in mente su cosa intendi puntare. Qualità e prezzo competitivi, sono due ottimi modi per ottenere riscontri in poco tempo».

INFO: http://www.tenutadiavoletto.com/

Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

    • Non credo che per iniziare devi comprare le cose che ti servi… Esistono gli affitti per i terreni e gli attrezzi che ti servono.. puoi anche comprarli a bassi prezzi comprandoli usati.
      Ma concordo hahahahaha!!! Per 40mila euro non credo che puoi iniziare un business cosi.

      • Bello bravo e intraprendente,
        Non ascoltare gli invidiosi e continua così, il ritorno alla terra e la valorizzazione del Made in Italy rappresentano il passato, il presente ed il futuro.. E soprattutto se non si sa neanche l’italiano figuriamoci fare un business-plan

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.