5 errori che ti fanno fallire e come evitarli

2
2717

Se le vendite sono in ribasso e continui a perdere clienti, è tempo di sederti e ragionare su quello che non va.  Secondo Forbes sono cinque gli errori principali che vengono commessi dagli imprenditori. Leggiamo quali sono e come provare a porre rimedio.    

1. Non sai come proporre il tuo prodotto sul mercato

Nessun imprenditore nasce conoscendo ogni aspetto del business: è l’esperienza che insegna. La questione è che molti non sanno quando fare un passo indietro. Se capisci che di marketing non sei proprio ferrato, investi il tuo tempo nella lettura di libri di marketing, di blog e articoli sulla gestione dei social media, di un blog, delle public relation. Se hai soldi da investire e poco tempo, delega a qualcuno più esperto di te: un consulente del campo oppure un freelance esperto.

2. Non conosci bene i tuoi clienti

Pensi di sapere chi sono. Hai analizzato tutte le caratteristiche socio demografiche. Eppure ti manca qualcosa, capire quello che li caratterizza veramente, comprendere i loro problemi. Devi sforzarti di cercare soluzioni sempre più appropriate. Vanno bene nuove indagini di marketing, ma non bastano solo quelle. Parla con i tuoi clienti, fai loro domande sui social media. Trasforma dati e numeri in persone con le loro vite e i loro bisogni.

3.  Pensi che il SEO non sia affar tuo

Non importa che tu sia una panetteria o un’azienda che esporta all’estero, una campagna SEO è necessaria se vuoi catturare nuovi clienti. Sono proprio le parole chiave che usi sul tuo sito a metterti in contatto con chi ha bisogno di te. Cosa fare se ne sai poco? Anche qui c’è una scelta tra tempo e soldi. Se hai tempo a disposizione impara le tattiche del SEO, ci sono articoli sul Web dove puoi trovare quello di cui hai bisogno. Altrimenti, assumi un professionista che potrà aiutarti a migliorare la tua competitività online.

4. Credi di avere una risposta a tutto

Inutile negarlo. C’è una componente di egocentrismo in ogni imprenditore. E anche tu pensi di poter gestire tutto da solo: dalla progettazione di un logo, alla gestione delle finanze. Eppure gli imprenditori di successo sono coloro che sanno di eccellere in un campo, dove ci sono compiti che solo loro possono svolgere al meglio, e non hanno alcuna intenzione di sconfinare. Qui la soluzione è di affidarsi al proprio staff, credere in ognuno dei membri della tua squadra. Dopotutto, se li hai assunti, un motivo ci sarà.

5.  Non sai gestire la crescita

Sei nato piccolo e non ti aspettavi un’improvvisa crescita. Le vendite sono impazzite e non sai come gestire il tutto con lo staff di pochi uomini che hai a disposizione. Devi essere pronto a scalare con intelligenza: innanzitutto, assumi nuove persone e copri i settori in cui sei mancante. Fondamentale, puntare sull’efficienza del customer care: è lì che nasce e si sviluppa la tua reputazione. Ed è lì che può anche morire.

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Per quanto ci si vuole sforzare per risolvere il “dilemma Amletico”, il problema, in Italia, rimane sempre, a monte…..
    P.s. Vi prego di non cominciare a bombardarmi di manuali o proposte di “lezioni di marketing”; potrà risolvere a Voi il problema, ma non alla mia attività che è afflitta, come tutte, dai problemi di cui sopra.
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.