5 idee innovative che vincono

3
4176

Ci sono due applicazioni utili e originali, una soluzione domotica a basso costo, un sistema per sostenere i non vedenti, e una tecnica sostenibile per riqualificare il cemento.

Queste le idee che si sono aggiudicate la vittoria della seconda edizione del Creative Cluster, il programma ideato e promosso da Campania Innovazione per favorire la creazione di imprese innovative.

La premiazione è avvenuta a Napoli durante il TechnologyBiz, l’evento che promuove l’innovazione e favorisce l’incontro tra produttori di tecnologia internazionali e locali con le aziende private e pubbliche del Sud Italia e del Mediterraneo.

Conosciamo nel dettaglio i cinque protagonisti e le loro idee.

1. Crafty Parking

Il primo premio è andato a Crafty Parking, un’idea che,  basandosi sull’interazione tra un’applicazione smartphone ed i parchimetri, consente agli utenti di trovare rapidamente un posto per parcheggiare la propria auto.

L’ideatore è Giuseppe De Pascale che  si è detto “sorpreso e soddisfatto per la vittoria” e spera  “di poter mettere a frutto quest’esperienza per un futuro professionale.”

2.  GeotoDeals

Tra i cinque vincitori c’è anche GeotoDeals, un’app, che promette di essere un’innovativa esperienza per lo shopping. Funziona così in pratica: i negozianti propongono sconti sui prodotti, gli utenti si geolocalizzano ed attraverso l’app mobile visualizzano le offerte e vi aderiscono in tempo reale.

“L’esperienza del Creative Cluster e la vittoria di ieri hanno dato a me e al mio collega Nicola Savino la consapevolezza che bisogna sempre credere nelle proprie idee, ed impegnarsi al massimo per provare a realizzarle. Siamo pronti ad affrontare questa nuova sfida per portare sul mercato il prima possibile la nostra idea” – hanno dichiarato gli ideatori Raffaele Belli e Nicola Savino.

3.  Sousy

In prima fila anche Sousy, una tecnologia pensata per migliorare la mobilità cittadina dei non vedenti, consentendoli di muoversi più di agevolmente in città grazie ad una tecnologia bio – ispirata all’ecolocalizzazione dei pipistrelli.

Emozionato l’autore del progetto, Marco Migliaccio: “Sono entusiasta. E come se la vittoria avesse aperto tante porte nella mia testa. Una  vittoria che è importante non solo per la mia vita ma per quella del progetto.”

4.  Smartdom

“Sinceramente non ce l’aspettavamo. La vittoria ci ha spiazzato e incoraggiato. La domotica è un’idea vincente che conta ancora pochissime aziende sul campo”.

Queste le parole di Guido Rubino, ideatore di Smartdom, una soluzione che fa parte del campo della domotica, la scienza che unisce tecnologia e architettura.  Grazie ad un codice open source per il controllo di apparecchiature con Tablet, PC e Smartphone,  Smartdom permette di automatizzare ambienti a basso costo senza effettuare modifiche strutturali.

5. Concrete Elegance

Tra i cinque anche Alessia Giardino e Alessandro Corsano che hanno progettato una soluzione che permette di riqualificare e decorare spazi urbani ed interni con superfici in cemento, raffinate, innovative ed  ecocompatibili. Un modo per trattare un materiale tradizionale e poco attraente come il cemento con nanotecnologie e processi innovativi.

 

Qual è la vostra opinione su queste cinque idee? Quale secondo voi ha più possibilità di affermarsi sul mercato?

Giancarlo Donadio

 

(Fonti FotoAutore Immagine in evidenza, Utente Flickr  Bohman)

 

 

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. 5 idee innovative che vincono | Millionaire web…

    Ci sono due applicazioni utili e originali, una soluzione domotica a basso costo, un sistema per sostenere i non vedenti, e una tecnica sostenibile per riqualificare il cemento. Queste le idee che si sono aggiudicate la vittoria della seconda edizione …

  2. Sono tutte bellissime idee innovative. Io ora sto seguendo, tra gli altri, un progetto di una startup innovativa a vocazione sociale per migliorare la condizione dei non vedenti.
    Sono molte le opportunità ed i benefici per coloro che vogliono creare startup innovative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.