5 strategie per promuoversi a costo zero (o quasi)

0
3277

«Tutti dobbiamo metterci in un’ottica di mercato e i clienti andarli a cercare. Come? Comportandoci come un supermercato. Il direttore di quello sotto l’ufficio sostiene che i prodotti che vendono meglio sono quelli con l’etichetta “offerta speciale”» spiega Ugo Canonici, direttore di Dmc Magazine, rivista di marketing e comunicazione (http://www.dmcmagazine.it). Canonici ci rivela sette modi per farsi conoscere, senza spendere cifre esorbitanti.

1. Fatti un selfie

Si moltiplicano le aziende che promuovono iniziative e concorsi basati sui selfie (mandi una foto con il prodotto), perché coinvolgono e brillano per spontaneità. In Inghilterra, un marchio di surgelati ha aperto un ristorante in cui il conto si paga in selfie con i prodotti (se postati su Instagram), Una soluzione che si può adottare in piccolo con un negozio o un’attività in proprio.

2. Apri un sito

Guai a commettere l’errore di limitarsi a mettere online la propria brochure. Il Web ha le sue regole: poco testo, immagini d’impatto, parole giuste per farsi trovare, offerta chiara, benefit immediati. Affidandosi a professionisti, si può contenere l’investimento in qualche centinaio di euro. Ma è affrontabile anche il fai da te: basta un buon manuale (Crea un sito Web di successo. Dritte e strategie alla portata di tutti, Marco Borrelli, BookTime, 14,90 euro).

3. Vecchio volantino, nuova grafica

In questo momento, non bisogna buttare via nessuno degli strumenti promozionali “vecchi” né rifiutare nessuno di quelli “nuovi”. Anche il volantino va bene: bisogna indicare gli aspetti essenziali con una grafica gradevole. Ma soprattutto farlo arrivare nelle mani giuste al momento giusto.

4. Email marketing e Facebook

Facile, immediata. conveniente, ne mandi migliaia con un clic e i clienti arrivano a frotte. Ma attenzione: «Sono stato via tre giorni e ho trovato 350 email, di cui solo due buone. Le altre non le ho nemmeno aperte. Per non parlare dei social. Non basta avere una pagina social per rendersi visibile». Come fare? Leggi Come scrivere una email che vende e come Gestire la pagina Facebook di un brand.

5. Buoni sconto boom

L’anno scorso 24 milioni di buono sconto sono finiti nelle mani di italiani e quest’anno si prevede che saranno 50 milioni. Più della metà degli italiani tradisce il supermercato di fiducia, se altrove trova promozioni allettanti. E il 39% dichiara un aumento dell’uso degli e-Coupon soprattutto per l’acquisto di alimentari,

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.