6 importanti motivi per aprire un blog

3
2235

Abbiamo più volte detto quanto sia importante per un brand avere un blog aziendale. Abbiamo anche portato l’esempio di come un blogger possa guadagnare, a volte, anche parecchio. Ma, al di là di questo, perché dovresti aprire un blog?

Partiamo da lontano, partiamo dall’esigenza connaturata nell’uomo di comunicare. Che sia attraverso le immagini, le parole o la musica, ciascuno di noi ha un bisogno impellente di entrare in contatto con gli altri, di esprimersi. Di raccontare di sé.

Avere un blog è un buon modo per comunicare oltrepassando i comuni limiti che l’insicurezza, la paura o la timidezza possono porci dinanzi.

Oggi voglio proporti alcune semplici ragioni per le quali dovresti prendere in considerazione il fatto di iniziare a scrivere sul web. Ovviamente, se sei già un blogger ti invito a commentare, scrivendo cosa ami di più in quello che fai o cosa nel tuo lavoro ha fatto veramente la differenza nella tua vita.

Migliora la tua narrazione

La narrazione in questo caso è intesa nella sua accezione più ampia: comprende immagini, parole, video o registrazioni vocali.

Narrare oggi è l’anima del marketing. Dal punto di vista aziendale, infatti, l’utente non vuole più solo sapere quanto è bello e speciale un determinato prodotto. Vuole sentirsi raccontare una storia, vuole appassionarsi, far parte del tutto. Un processo che si ottiene solo attraverso la narrazione.

La capacità di raccontare può essere una dote naturale o un’abilità acquisita col tempo. Non pensare però che saper tenere una penna in mano sia sufficiente: aiuta, ma non basta. La narrazione è infatti una capacità che deve essere sempre alimentata, curata, perfezionata. Avere un blog ti permette di allenarti, di rispolverare la tua vecchia capacità di scrittura sviluppata durante la scuola, o di riscoprire nuove passioni. Ti insegna come raccontarti agli altri.

Allena le tue capacità comunicative

Narrare ti permette di comunicare. Comunicare significa trasferire delle informazioni, veicolate attraverso un canale, da un emittente a un ricevente. Un’operazione molto semplice da compiere, se non ci sono elementi di intralcio.

Quali possono essere gli ostacoli? La timidezza, la scarsa autostima, l’introversione. Il web oggi offre veramente molte occasioni per esprimere se stessi, superando questi ostacoli.

Aprire un blog e narrare di te stesso, delle tue passioni, ti permette di allenare anche le tue capacità comunicative. Puoi condividere ciò che sei in maniera più semplice, vendere le tue idee e le tue abilità. Farlo ti permetterà di aumentare la padronanza che hai di te stesso e del modo di porti agli altri.

Rispondere ai commenti degli utenti, inoltre, è un buon modo per esercitarci a gestire le situazioni e il dialogo con le persone. Soprattutto quando rispondi ai commenti negativi.

Mostra agli altri chi sei

Un blog è di sicuro una grande vetrina per mostrare ciò che sei. La gente che ti legge non ti giudicherà dal tuo aspetto o da un curriculum che può dire tutto o niente, ma dai contenuti che scrivi e da come li comunichi.

Se hai realmente una passione e pensi di padroneggiare un argomento, condividere i tuoi pensieri su una piattaforma può renderti interessante agli occhi degli altri utenti. La gente si appassiona quando ciò che legge è scritto con passione.

Se riesci a trasferire le tue conoscenze, qualcuno potrebbe interessarsi a ciò che dici e apprendere da te qualcosa che potrebbe cambiare la sua vita. Questo potrebbe inoltre renderti un nome autorevole nel settore.

Ti rende un leader di pensiero

Aprire un blog ti permette non solo di farti conoscere, ma anche di costruire la tua credibilità sul web. Ovvio, tutto dipende da cosa scrivi e da come lo scrivi, ma se padroneggi veramente un argomento, questo non può far altro che aumentare la tua posizione di leader nel settore.

Ognuno, del resto, può essere esperto in qualcosa. Avere una piattaforma su cui mostrare il tuo sapere, non può far altro che darti una buona visibilità attraverso i motori di ricerca.

Essere citato poi, per contenuti originali e di valore, può renderti veramente un punto di riferimento all’interno della tua categoria. Considera il tuo blog come se fosse un curriculum digitale. Le aziende, infatti, sono sempre più interessate a quelle persone che riescono ad avere un pensiero critico, originale. Lasciare traccia di ciò che sei sul web può veramente fare la differenza a un colloquio di lavoro.

Per costruire al meglio la tua identità sul web, è importante non sottovalutare alcuni aspetti illustrati nel nostro articolo “Passi per costruire una buona reputazione online”.

Esercita la tua memoria

Se non ci avevi mai pensato, un blog può essere anche una gigante agenda digitale nella quale appuntare le tue esperienze, i tuoi pensieri e le tue idee.

Molto spesso, infatti, capita di avere delle intuizioni geniali e di dimenticare dove hai appuntato quei pensieri che ti sono balenati in testa. Esperienze, nozioni, idee, un giorno potrebbero ritornarti utili. Costruirti una pagina personale è un buon modo per ricordarti ciò che sei e ciò che hai fatto. Una buona palestra, inoltre, per rileggerti dopo un po’ di tempo e capire cosa modificare del tuo approccio comunicativo.

Ti fa capire chi sei

L’ultima motivazione, ma non per questo meno importante delle altre, che potrebbe spingerti ad aprire un blog è che ti permette di capire chi sei. Scrivere di ciò che ami ti consente infatti di riflettere su te stesso, su chi sei, su quanto puoi realmente vendere le tue conoscenze.

È inoltre un buon modo per aprirti agli altri, confrontarti e ampliare ciò che hai appreso con lo studio o l’esperienza. Ogni post, infatti, può essere una sfida, un’occasione per superare i tuoi limiti e un modo per perfezionare il tuo pensiero.

Il confronto col popolo del web, inoltre, è un ottimo spunto per crescere e per mettere in discussione l’idea che ti sei fatto di te.

 

Queste sono solo alcune delle motivazioni che potrebbero spingerti ad aprire un blog. Ricorda: avere un blog personale può portare ad avere grandi vantaggi. Ciò che fa realmente la differenza però e ti permette di attrarre lettori è la passione che mostri nel gestirlo e nei contenuti che posti. Mettici il cuore, sempre, e i lettori ti premieranno. Se vuoi, puoi approfondire l’argomento leggendo il nostro articolo: “Come avere un blog di successo”.

E tu? Hai un blog personale? Hai mai pensato di aprirne uno?

Giuseppina Ocello

(Fonte Foto: immagine in evidenza Utente Flickr Kodomut, immagine interna, Utente Flickr Futureshape)

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. Ottimi spunti, beh, ne potrei aggiungere molti altri, ma devo dire che questa visione filosofica mi piace molto.

    Il problema é che molte persone non hanno ancora capito di interpretare l’uso di un Blog Professionale come strumento di marketing e Branding Reputation.

    E’ nel blog, come suggerivi tu, che giornalmente si dimostra il proprio valore e si costruisce la fiducia verso il lettore-cliente.

    Complimenti, sono a disposizione di quanti volessero costruire un blog professionale, non lasciate al caso ma affidatevi a professionisti.

    Nicoló

  2. Ho appena aperto un blog, e non nego che questo post abbia contribuito a darmi le giuste motivazioni.

    Giuseppina complimenti, il tuo stile equilibrato mi piace molto.

    Massimo Villa

    • Grazie Massimo. La tua frase ci lusinga e ci motiva. Anche noi abbiamo bisogno di motivazioni e ce le fornite voi, come nel tuo caso 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.