Autostima: questa parola magica per le donne!

2152

Come stai ad autostima?

Avere una sana autostima è importante per qualsiasi persona, anche per te.

È quella che chiamo “energia che motiva”, l’energia necessaria per andare avanti nella vita. Per porsi degli obiettivi e per raggiungerli. Di qualsiasi tipo essi siano.

Nota che senza autostima le persone tendono a “perdersi”, a non “amarsi” e, di conseguenza, a non agire, a rimandare le cose, a perdere le opportunità che la vita offre loro.

Solitamente, chi ha un’autostima molto alta (da non confondersi con la superbia), tende a eccellere nella vita: è consapevole delle sue capacità, pensa sicuramente in positivo e non ha paura di sbagliare ma, soprattutto, crede in se stessa e in quello che fa.

Di contro, chi ha un’autostima molto bassa, è spesso convinta di non valere nulla, di essere una persona insignificante, di non interessare a nessuno.

Questa persona non ha fiducia nelle proprie capacità; non potrà che vedere le cose in modo negativo e, quindi, fallire con estrema facilità.

Sappiamo che le donne hanno grandi potenzialità e capacità, ma peccano proprio in Autostima.

La domanda che dovresti porti è: se mi amassi un po’ di più e credessi maggiormente in me stessa, cosa sarei capace di fare?

Ti rispondo io: TANTO! Anzi, tantissimo.

Non ho mai affermato che chi ha un’autostima molto alta è per forza una vincente (le variabili che entrano in gioco sono talmente tante che a volte non basta la sola forza che abbiamo dentro di noi).

Tuttavia, concorderai con me che le probabilità che una donna possa riuscire nella vita, aumentano sensibilmente nel caso in cui, questa donna, creda fortemente in se stessa e abbia fiducia delle proprie risorse.

insomma: abbia un po’ di sana autostima.

Voglio altresì farti capire che una donna che abbia una buona autostima, supera più facilmente i problemi che incontra sul suo cammino semplicemente perché è portata a vedere le cose in maniera positiva. Ha fiducia nelle sue capacità e pensa alla soluzione del problema, anziché farsi “cavalcare” dallo stesso.

Viceversa, una donna che abbia un’autostima bassa, debole, è insicura e preferisce non esporsi. Spesso sfugge al problema, rimandandolo o peggiorando la situazione, facendo finta di non vederlo. O peggio, perdendo opportunità.

Naturalmente, l’autostima è importante per tutti, anche per i maschietti come me, ma l’esperienza di questi ultimi sette anni passati a lavorare con l’Universo Femminile, mi ha insegnato che, in particolar modo, l’autostima è per le donne una parola “magica”.

La mia ricetta per accrescere l’autostima?

Semplice: riscopri il piacere di amarti, di volerti bene, di accettarti per quello che sei, anche se commetti degli sbagli.

 Smetti di aver paura di non farcela.

Se vuoi che il mondo intorno a Te cambi, non lamentarti, ma agisci.

Giorno dopo giorno, goccia di autostima dopo goccia, provaci e riprovaci e ancora provaci.

 

 

Giancarlo Fornei  Dal 1999 si occupa in maniera esclusiva di Crescita Personale. In rete è conosciuto come il “Coach delle Donne” per le molteplici esperienze formative di coaching con moltissime donne. È autore di alcuni libri elettronici, tra cui Penso Positivo (2008) e Donne in Crisi (2009)

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.