Chi altri vuole cambiare in meglio la propria vita?

0
1044

Statisticamente parlando, una persona su quattro non è contenta di quello che fa, è insoddisfatta della propria vita. Ma per pigrizia o altro, resta nella situazione in cui si trova, non fa assolutamente nulla per cambiare, per migliorare.

Sembra che sia molto più semplice lamentarsi e poi, diciamoci la verità, non costa nulla. Nessun sudore, nessuna fatica fisica, nessuna fatica mentale… nulla di nulla.

In base alle mie esperienze, posso garantirti che cambiare vita è possibile. Devi solo cominciare ad agire, a fare dei piccoli passi in avanti ogni giorno.

Certo, devi fare uno sforzo e metterti in gioco!

Ma ricorda che da niente… riceverai il niente. Quindi, lamentarsi non serve proprio a nulla.

Smetti di rimandare a domani e comincia ora, subito, a fare qualcosa per cambiare in meglio la tua vita.

Volta pagina e comincia con lo scrivere su di un comune diario quello che vuoi.

Datti un periodo per raggiungerlo e stabilisci delle azioni da fare.

Qualsiasi cosa può andar bene, purché ti permetta di dare una svolta alla tua vita.

Comincia sempre con piccole cose.

Fare una piccola cosa ogni giorno è molto più facile che impegnarsi in grandi cambiamenti e, se sarai capace di mantenerla costante, finirai per apprendere una nuova abitudine del “fare”, che ti permetterà in seguito di cominciare, e portare a termine una cosa più importante.

Per cambiare devi avere coraggio e cominciare ad agire.

Per cambiare devi solo cominciare, e poi persistere e insistere.

Il resto, posso garantirti che verrà da solo.

Per cambiare, non ci sono limiti, qualsiasi età va bene.

Per cambiare la tua vita, devi solo cominciare (o ricominciare) a giocare, e fare quelle cose che non avresti mai avuto il coraggio di fare.

Fidati di me: smetti di avere paura e agisci, ora.

Comincia ora a cambiare in meglio la tua vita, perché, come affermava il sex symbol del cinema americano Mae West:

Si vive solo una volta, ma se lo si fa bene è sufficiente.

     

  Giancarlo Fornei
 Dal 1999 si occupa in maniera esclusiva di Crescita Personale. In rete è conosciuto come il “Coach delle Donne” per le molteplici esperienze formative di coaching con moltissime donne. È autore di alcuni libri elettronici, tra cui Penso Positivo (2008) e Donne in Crisi (2009)

 

Print Friendly, PDF & Email