Chi ha successo supera 7 ostacoli

3687

«Chi ha successo vede opportunità dove gli altri vedono solo barriere impenetrabile. Abbraccia le sfide e prova con tutto se stesso a superarle e considera i fallimenti errori che può mettere a posto con sforzi ed energia» spiega Travis Bradberry, imprenditore di successo, autore di bestseller e blogger di Forbes.

Secondo Bradberry sono 7 gli ostacoli che chi ha successo sa affrontare e superare. Leggiamo insieme quali sono.

1. L’età «L’età è solo un numero. Chi ha successo non lascia che sia l’età a definire chi è, quello di cui è capace. Le persone tendono a lamentarsi, a dire che non possono raggiungere più traguardi a causa della loro età. Non ascoltarli. Sono cuore e mente a guidarci, non il corpo nel quale “abitiamo”».

2. Il confronto con gli altri.  «Quando provi piacere e ti senti soddisfatto solo confrontandoti con gli altri, ti rendi conto che non sei più padrone del tuo destino. Chi  ha successo non cade in questo errore e si sente bene unicamente quando realizza un suo obiettivo».

3. Le persone “tossiche”.  «Chi ha successo crede che noi siamo il risultato delle cinque persone che più frequentiamo nella vita. Come alcune di queste ti aiutano a raggiungere il tuo potenziale, quelle che definisco tossiche ti creano stress e conflitti che vanno evitati a ogni costo. Se tu sei infelice, guardati intorno. Forse il problema sono le persone di cui ti circondi».

4. La paura  «La paura è una scelta. Chi ha successo lo sa ed è attratto dall’adrenalina che viene fuori quando affronti le tue paure e le stai conquistando.  Non indietreggiare nella vita solo perché hai paura. E tieni in mente che non è la morte la peggiore paura, ma sentirti morto dentro mentre sei vivo».

5.I momenti critici «La vita non va sempre nella direzione che vuoi. Ma quando ci sono ostacoli hai le stesse 24 ore di chiunque altro. Chi ha successo sa usare bene il suo tempo, invece di lamentarsi si concentra su ciò che è necessario fare per superare il problema e andare avanti».

6. Il passato e il futuro. «Nessun senso di colpa può cancellare il passato, come nessun  sentimento di ansia potrà modificare il futuro. Le persone di successo lo sanno e vivono il moment o presente. È difficile che tu raggiunga il tuo potenziale se sei sempre con la mente da un’altra parte. Troppo indietro come troppo in avanti».

7. Le condizioni esterne. «Guerre, attacchi terroristici, economie fragile, aziende che chiudono, disastri naturali… Le persone di  successo non temono ciò che è all’esterno di loro stesse, perché tanto non potrebbero controllarlo! Si focalizzano su tutto ciò che è in loro controllo, che dipende dalla loro attenzione, forza, energia».

Sei d’accordo? Ci sono altri ostacoli che aggiungeresti alla lista?

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.