Come superare 3 ostacoli che bloccano l’impresa

Di
Redazione Millionaire
14 Aprile 2016

Quali sono i freni che impediscono a tanti startupper di concretizzare il loro sogno?

Lo abbiamo chiesto a Piersergio Trapani, vice presidente del gruppo Giovani imprenditori di Confcommercio Milano, Lodi e Monza e Brianza, consigliere nazionale Assintel – Confcommercio.

Blocco 1. «Il mondo non sta aspettando me»

Il mondo globale ha dato e dà tante opportunità a chi vuole fare impresa, ma l’offerta di prodotti e servizi è enorme, in ogni settore. Se vuoi proporre nuovi prodotti e servizi, devi ricavarti una nicchia e margini di guadagno adeguati.

Per farlo, cerca il maggiori numero di informazioni possibili sul mercato in cui vuoi inserirti. Fonte preziosa sono le associazioni di categoria. Richiedi loro ricerche di mercato, dati economici, canali di finanziamento… Documentati sugli eventuali concorrenti. Chiedi un supporto: formazione, tutoraggio, sostegno di consulenti e tecnici, confronto con altri imprenditori, collaborazione nelle fasi di startup, ospitalità in spazi di coworking o a costi agevolati.

Blocco 2. «Non ho soldi o non bastano»

È un ostacolo quasi insormontabile. Le banche annodano i codoni della borsa. I prestiti sono concessi a tassi improponibili. Ci metti i tuoi capitali. Coinvolgi familiari, parenti e amici. Ma non basta. E senza soldi non fai impresa.

Tuttavia, non devi trovare subito tutti i soldi: suddividi il progetto in fasi progressive. La collaborazione tra gruppi di professionisti, il baratto di prodotti e servizi, il crowdfunding, possono aiutarti a ridurre i costi e a trovare capitali. Altra strada sono i piccoli fondi per nuove imprese create da under 35: per esempio, i MarcoPolo di Confcommercio ti aiuta nella ricerca di finanziamenti e agevolazioni.

Blocco 3 «Come faccio a creare qualcosa di nuovo?»

L’innovazione è la chiave del successo di una nuova impresa. Lo ripetono tutti. Ma come trovare qualcosa di nuovo? Ti scervelli, ma non sei Einstein o Steve Jobs. E così ti blocchi.

Eppure innovazione non significa necessariamente invenzione. Puoi portare innovazione aggiornando o migliorando processi consolidati, nella produzione, nel commercio o nei servizi. È il percorso più semplice, praticabile da chiunque si applichi a un settore e cerchi soluzioni per rinnovarlo. Con l’uso di tecnologie già disponibili. Un esempio: l’inserimento dell’automazione nella presa degli ordini nei ristoranti, con terminali touch screen, cellulari. Si velocizza il processo, con riduzione di personale, soddisfazione del cliente e ritorno d’immagine.

Redazione

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.