Consigli su come usare Twitter per cercare lavoro

0
1237

Quando cerchi un impiego inserisci anche Twitter nelle tue strategie di ricerca.

Vediamo qualche suggerimento per usarlo al meglio:

[styled_list style=”circle_arrow” variation=”blue”]

  • Scrivi le tue competenze nella tua bio,
  • Usa nel profilo foto professionali;
  • Se ti è possibile inserisci nella tua bio il link di visualizzazione del tuo curriculum;
  • Trascorri cinque minuti al giorni per seguire le aziende e i manager del settore o dei settori in cui vorresti trovare un’occupazione.
  • Controlla chi ti sta seguendo. Se si trattata di follower utili al tuo scopo, scopri chi seguono a loro volta e da lì parti per costruire il tuo network di contatti.
  • Segui sempre chi ti retwitta e spendi cinque minuti del tuo tempo al giorno a retwittare a tua volta i contenuti che potrebbero essere utili al tuo scopo.
  • Menziona nel tweet, @l’azienda a cui sei interessato. Ma usa questo strumento con moderazione.
  • Ricerca e utilizza gli hashtag legati al settore a cui sei interessato. Anche in questo caso utilizza questo strumento con parsimonia.

[/styled_list]

Per approfondimenti: “Marketing su Twitter, miglioralo con questo strumento”

 

Per concludere, che sia LinkedIn, Facebook o Twitter, lo strumento che adoperi per cercare lavoro, la norma principale da seguire è sempre la stessa:

 Fare Rete.

 Riuscire cioè a creare nel tempo una serie di contatti utili, di aziende, di manager, di esperti del settore che più si sposa con le tue caratteristiche. 

Se vale la regola che la vera natura di un uomo si conosce soprattutto attraverso le persone che frequenta, un professionista online si giudica dall’alto livello dei contatti che ha saputo maturare sul web.

E tu hai mai cercato lavoro sui Social? Qual è stata la tua esperienza?

 Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.