Elizabeth Holmes, la giovane imprenditrice più ricca al mondo

2
4632

É la giovane imprenditrice più ricca al mondo. Il suo patrimonio è di 4,5 miliardi di dollari. Elizabeth Holmes, 30 anni, americana nata a Washington, sta rivoluzionando il sistema sanitario americano. La sua idea? Test del sangue più rapidi e meno costosi (niente più siringhe e giorni di attesa: basta un piccolo foro al dito e una goccia di sangue per avere informazioni sul proprio stato di salute in meno di 4 ore).

L’intuizione nasce a Stanford: Elizabeth ha 19 anni ed è una studentessa di chimica. Al secondo anno di corso, decide di abbandonare tutto e utilizzare i soldi destinati ai suoi studi per creare una sua azienda:

Ho iniziato tutto perché ho paura di non poter aiutare chi amo: è la cosa che di più mi spaventa: sentirmi inerme, disarmata, quando qualcuno a cui vuoi veramente bene si ammala gravemente. E sai che non puoi fare nulla per cambiare le cose. Allora ho deciso di trascorrere la mia vita a rivoluzionare il sistema sanitario» spiega Elizabeth a Wired.

Elizabeth_Holmes_Photo1

I primi test li realizza in un laboratorio di Singapore (al Genome Institute) all’interno di un programma dell’università che studiava il comportamento di alcuni virus: è lì che si rende conto di come il sistema del prelievo del sangue fosse rimasto fermo agli anni sessanta:

Molte persone non fanno prelievi perché hanno paura delle siringhe o perché devono recarsi nei centri specializzati, spendere soldi e attendere molto tempo per avere una risposta. Serviva un test che non facesse uso di siringhe, che potesse essere fatto in una qualsiasi farmacia e che desse risultati in poche ore dal prelievo con un risparmio notevole rispetto ai prelievi tradizionali».

Theranos

Nel 2003 grazie al sostegno di Channing Robertson, suo docente di ingegneria chimica, apre Theranos, una parola che nasce dall’unione di terapia e diagnosi. L’azienda attira subito l’attenzione degli investitori: l’idea è rivoluzionaria e scalabile. A crederci più di tutti è il fondo di investimenti di Palo Alto, Draper Fisher Juvertson, che finanzia la startup con 400mila dollari. Poi sarebbe arrivato Larry Ellison, Ceo di Oracle.

Oggi l’azienda ha numeri straordinari: 500 dipendenti e un valore sul mercato di 9 miliardi di dollari. Offre circa 200 test a prezzi inferiori di circa il 50% rispetto ai tradizionali. Sulla tecnologia alla base del test c’è il massimo riservo, protetta da decine di brevetti e si sa poco: «Riusciamo ad analizzare il DNA dell’agente patogeno, così possiamo avere risultati più veloci» svela Elizabeth, che vuole arrivare sempre più in alto, ma sa che è tanta la strada da compiere:

elizabeth holmes 2

Abbiamo l’opportunità di fare del bene nel mondo e intendiamo procedere a piccoli passi. Test del sangue più veloci possono salvare la vita a tante persone: conoscono il loro corpo, se stessi, e possono cambiare il loro stile di vita, il loro regime alimentare, prima di ammalarsi».

INFO: http://www.theranos.com/

Giancarlo Donadio

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.