Fatti un business di corsa

2
1739

L’Italia, si sa, è una paese a forte vocazione turistica, amato dai“viaggiatori di ogni dove e sempre tra le destinazioni top per numero di visite.
Quello turistico poi è sul web uno dei mercati principali e quindi uno dei settori da poter sfruttare, anche al fine di “inventarsi un nuovo lavoro”.

Hai mai pensato di offrire le “tue competenze turistiche” ai viaggiatori che ogni giorno cercano su internet valide alternative per i loro viaggi?

Oggi ti propongo una nuova idea, partendo da un dato: solo negli Stati Uniti i fanatici del jogging (i cosiddetti runners) sono circa 45 milioni. A questo numero impressionante di “addetti della corsa” si aggiungono poi i brasiliani, gli spagnoli, i turisti neozelandesi e nord europei, anche loro con numeri di tutto rispetto.

Gli amanti del jogging quando viaggiano portano sempre con loro le scarpette da corsa e, prima di partire, ricercano sul web informazioni utili per poter praticare il loro sport preferito mentre sono in viaggio.
Se anche tu, come loro, ami il jogging, potresti sfruttare questa passione ed offrire loro proprio dei tour della città (cd. Sightseeing)…ma di corsa!

In pratica potresti offrirti di accompagnarli, correndo assieme a loro, in giro per la tua città o anche una zona turistica che conosci molto bene: tra un allenamento ed un percorso provvederai poi a descrivergli la storia della città o uno specifico punto degno di attenzione (una piazza, un monumento, un palazzo storico, un parco).

Non è una cattiva idea vero?

Peraltro non è nuova. Negli Stati Uniti ci sono già un paio di società che forniscono tale tipologia di tour (tour organizzati per runners) e sono davvero molto richiesti. I clienti sono entusiasti: possono infatti far conciliare il loro amore per la corsa con la passione per i viaggi e la scoperta di nuove città.

Immagina di svolgere questa attività in Italia. Avrai a che fare con lo stesso target di “clientela” ma gli offrirai una “visione italiana” di indubbia ed impareggiabile bellezza!
Anche in questo caso potresti sfruttare il web come canale di promozione.Ti basterà aprire un blog (a costo praticamente zero), ovviamente scritto in lingua inglese, caricare le foto ed i video dei “jogging tour”, elencare i vari percorsi che offri (ti consiglio di personalizzarli in base alla durata, alla capacità ed al regime di corsa desiderato) e cercare di promuoverti su newsgroup e forum o guide on line di settore.

Immagina che divertimento, guadagnare mentre si pratica il proprio sport preferito!

Ricorda anche a fine tour di regalare ai partecipanti sia una t shirt personalizzata che una foto ricordo (ovviamente includerai i costi sostenuti per questi gadget nel tuo compenso finale), e che ovviamente pubblicherai, al fine di pubblicizzarti, nel tuo blog.

Potresti inoltre, differenziare i tour anche offrendo soluzioni “plus”: una idea è quella di offrire ad esempio utili lezioni di italiano tra una sosta e l’altra durante la corsa. Anche in questo caso offrirai un servizio veramente utile e che i tuoi clienti apprezzeranno, e non poco.

Cosa ne pensi? Sei pronto ad iniziare quest’attività?

 Salvatore Menale

Salvatore Menale è un appassionato internet strategist, consulente, speaker e formatore di web marketing turistico; è anche il founder di BedandBreakfastMania.com, uno dei principali portali turistici in Italia per la ricerca di bed and breakfast e concepito per promuovere nel miglior modo possibile la micro ricettività turistica del nostro Paese. Partecipa periodicamente come ospite e relatore ai principali eventi e workshop in Italia concernenti le tematiche del turismo applicate al canale internet. Scopritelo meglio sul suo blog dedicato al web marketing turistico

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Fatti un business di corsa | Millionaire web…

    L’Italia, si sa, è una paese a forte vocazione turistica, amato dai“viaggiatori di ogni dove e sempre tra le destinazioni top per numero di visite. Quello turistico poi è sul web uno dei mercati principali e quindi uno dei settori da poter sfruttare, a…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.