Hi-tech: un guanto traduce il linguaggio dei segni in parole

2284

Una difficoltà a cui vanno incontro le persone mute è, chiaramente, quella di farsi capire: hanno il proprio linguaggio, con i segni, ma quante sono le persone effettivamente in grado di comprenderlo? Molti di noi, infatti, non ne conoscono nemmeno una parola.

Per ovviare a questo problema, negli ultimi anni sono stati realizzati diversi prototipi che consentono alle persone mute di “parlare” attraverso dispositivi che traducono il linguaggio dei segni in parola.

Negli ultimi tempi, un team ucraino ha riscontrato un certo successo realizzando un progetto particolare che collega un guanto sensibile al movimento a dispositivi mobili, smartphone e tablet.

Il progetto si chiama Enable Talk ed è stato recentemente premiato all’Imagine Cup 2012, competizione organizzata da Microsoft e rivolta agli studenti appassionati di tecnologia.

Ecco un video di presentazione del guanto:

[youtube url=”http://www.youtube.com/watch?v=HCAwPBbDkhk” width=”516″ height=”350″ autohide=”0″]

Come funziona?

Il sistema consiste essenzialmente di due parti: hardware e software. La prima parte è costituita dal guanto “in realtà virtuale”, mentre la seconda è il programma – sviluppato per Windows Phone 7 e Windows 8 – che riceve i segnali dai sensori e li trasforma in onde sonore. L’interazione tra il guanto e il dispositivo portatile è implementato attraverso la tecnologia Bluetooth.

L’ultimo prototipo realizzato dal team dispone di un micro controller, 15 sensori, un misuratore di accelerazione, un giroscopio per la stabilizzazione, una bussola, che serve a definire la posizione del guanto nello spazio, e una porta USB che sarà utilizzata per ricaricare il dispositivo al PC. Il team si è preoccupato anche dell’ambiente, dotando il guanto di un micro pannello solare, che dà energia al dispositivo nei lunghi periodi di intervallo tra una ricarica e l’altra.

Lo studio del giovane gruppo di ricercatori ucraino non si ferma qui:

Inoltre, le potenzialità della nostra tecnologia non sono limitate al campo descritto, ma possono anche essere virtualmente applicate ovunque.

Attualmente, il costo del dispositivo è di 150 dollari (circa 115 euro), ma gli sviluppatori stanno lavorando per dimezzarlo.

 

Info: http://enabletalk.com/

 

Interessante vero? Che ne pensi?

 

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.