Home business: la nostra idea che fa pedalare tutti

1
3909

Crearsi una rendita sul Web con un piccolo investimento e tanto entusiasmo.

FixedBikeTop è un e-commerce che vende bici colorate e personalizzabili. Con il supporto di un’app ad hoc, il cliente può scegliere ogni pezzo della sua bici (vernice, manopole, sellino ecc) in base al suo budget (i prezzi variano da 250 euro a 600 euro) e farsi recapitare il prodotto completo a casa sua.

A inventarsi il business Francesco Fattore, 41enne napoletano, con l’aiuto della sua compagna, Giovanna Burlacu, 31 anni.

Come è nata l’idea?

Dalla voglia di creare qualcosa di mio e dalla mia passione per le ruote. La bici, oltre ai vantaggi in termini ecologici e di risparmio, è diventata uno status symbol. E abbiamo pensato di cavalcare il trend».

Come funziona?

Lavoro in dropshipping (forma di e-commerce, ne parliamo qui, ndr). Siamo convenzionati con alcune officine del posto. I clienti scelgono le caratteristiche della bici, possono già personalizzarla con un’app apposita e mandano l’ordine. Spediamo con corrieri (Bartolini, GLS)».

francesco fattore 4

Quanto avete investito?

In totale 5mila euro per la fase di avvio. Siamo una startup, sul mercato da un anno. Per la parte burocratica mi sono affidato alla CNA (Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola impresa). Ora sto cercando partner per espandermi in Grecia, Francia e Spagna».

E per la promozione?

Sono partito dai siti specializzati per fare conoscere i prodotti. Poi investo su Facebook, soprattutto. E partecipo e organizzo eventi sul territorio per aumentare la visibilità».

francesco fattore 3

Quanto guadagnate?

Pensiamo a una crescita nel tempo, lenta ma costante. Per dare una cifra nei primi 10 mesi di attività, abbiamo fatto un utile di 20mila euro».

Consigli a chi vuole seguire la tua strada?

Puntare su personalizzazione e reputazione. Bisogna sostenere i clienti nella risoluzione anche del minimo problema. In un piccolo business è fondamentale il passaparola e nessun dettaglio va trascurato. Per questo devi essere disponibile 24h su 24. Poi mai trasmettere l’idea che pensi solo al guadagno, ma proporsi come persona disposta ad ascoltare a aiutare. Infine, stimolare la clientela con nuovi prodotti: tra un po’ uscirà la nostra pieghevole personalizzata. Insomma, mai dimenticare che ogni cliente lascia una traccia sul Web. Se è positiva nei tuoi confronti si aprono tante porte».

francesco fattore 2

Alla fine dell’intervista Francesco ci confessa di aver deciso di investire in un e-commerce anche per stare più vicino alla sua compagna che da tre anni lotta contro un linfoma. Lo dice quasi sottovoce per paura “di essere patetico”. Non lo sei patetico, Francesco. Per nulla. Dalla redazione un abbraccio a Giovanna, con l’augurio che possa vincere la sua battaglia e guarire presto!

INFO: http://www.fixedbiketop.it/

http://on.fb.me/1dBmbIn

Giancarlo Donadio

Vuoi saperne di più? Ecco il Kit di Creaimpresa…

Kit_Creaimpresa_Commercio_elettronico

http://www.creaimpresa.it/partner/avviare_attivita_ecommerce_pt.php

Clicca qui per scoprire come aprire un’attività di commercio elettronico – negozio on line…

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.